Amy Winehouse “raccontata” dalla madre Janis in un nuovo docu-film: “Vi mostro la mia Amy”

La pellicola mostra un nuovo lato della vita della cantante londinese attraverso i ricordi delle persone che le erano più vicine

A quasi dieci anni dalla sua tragica scomparsa avvenuta, quando aveva solo 27 anni, il 23 luglio 2011, Amy Winehouse rivivrà in un nuovo documentario, “Amy Winehouse: 10 years on”, prodotto dalla BBC. L’intento è quello dI raccontare la storia della grande cantante londinese attraverso i ricordi delle persone che le erano più vicine. Prima fra tutte la madre Janis, che, malata di sclerosi multipla rischia di perdere i ricordi della figlia proprio a causa della malattia e ha quindi sentito l’urgenza di contribuire alla realizzazione del documentario: “Non credo che il mondo conoscesse davvero Amy, quella che ho cresciuto…”.

“E non vedo l’ora di aver l’opportunità di far capire meglio le sue radici e permettere di entrare davvero in profondità di quella che era la vera Amy”, ha aggiunto Janis Winehouse, come riferisce una nota della BBC.
La mamma di Amy è pronta quindi a farsi carico della memoria della tragica cantante cercando di fare luce sul mondo di sua figlia. Janis, 66 anni e malata di sclerosi multipla, ha fortemente voluto partecipare al progetto proprio per essere aiutata a ricordare la sua ragazza. “Janis è stata una figura molto vicina ad Amy di cui dobbiamo ancora sentire molto e la cui la versione degli eventi spesso differisce dalla narrazione che ci è stata raccontata prima”, hanno detto i produttori del documentario.

Skytg24

Tag:, , , , , , ,