Il ritorno del principe Harry a Londra

Il principe Harry farà ritorno nel Regno Unito il prossimo 8 maggio per partecipare a un evento dedicato ai suoi amati Invictus Games, i giochi paralimpici che ha fondato nel 2014. Si tratta di un impegno importante che lo riporterà a Londra, luogo dove tutto è iniziato, in un periodo particolarmente difficile per la sua famiglia. Il re Carlo, recentemente riapparso in pubblico il giorno di Pasqua, sta combattendo contro un tumore, mentre la cognata Kate ha annunciato di aver iniziato un percorso di chemioterapia, sconvolgendo il mondo.

Mentre i media americani si interrogano se il ritorno di Harry in patria porterà a una riconciliazione con il fratello William, gli esperti reali britannici sono più cauti nell’analizzare la situazione. Si chiedono se Meghan Markle parteciperà all’evento a Londra insieme a Harry o se rimarrà in California con i figli per evitare ulteriori tensioni.

Le speranze di una riconciliazione tra i fratelli Windsor sembrano più un’utopia che una reale possibilità, secondo i giornalisti britannici. La malattia di Kate Middleton ha reso la situazione ancora più delicata, mettendo ulteriormente a rischio gli equilibri all’interno della monarchia britannica. Il “drama Sussex”, come viene chiamato dagli esperti, è diventato un problema di secondo piano per William e Kate, che devono affrontare questioni ben più serie legate alla salute della principessa.

La partecipazione di Meghan all’evento di maggio a Londra è ancora incerta, ma sembra essere diventata una questione meno rilevante rispetto alle sfide attuali che la famiglia reale deve affrontare. Le parole di Harry durante un’intervista recente in Canada, in cui ha espresso gratitudine per l’opportunità di vedere suo padre dopo la scoperta della diagnosi di tumore, suggeriscono una flebile speranza di riavvicinamento familiare. Tuttavia, solo il tempo dirà se questo sarà possibile per la famiglia Windsor.

Torna in alto