“Wonder Woman 1984” ha una data ufficiale di uscita: a Natale al cinema e in streaming

Dopo tanti slittamenti, sorpresa per lʼuscita combinata del sequel. Gal Gadot e la regista Patty Jenkins sui social: “A un certo punto devi fare una scelta dando la priorità alla condivisione dellʼamore e della gioia che hai da dare”

Alla fine, dopo tanti spostamenti causa coronavirus, il pubblico vedrà “Wonder Woman 1984” il giorno di Natale.E’ stato annunciato dalla Warner Bros che ilsequel sulla supereroina con Gal Gadot, diretto da Patty Jenkins, debutterà sul servizio di streaming HBO Max il 25 dicembre, lo stesso giorno in cui arriverà nelle sale cinematografiche statunitensi. A livello internazionale, dove il canale non è disponibile, sarà presentato in anteprima nei cinema una settimana prima, il 16 dicembre.

“È giunto il momento”, hanno scritto sui social Gal Gadot e Patty Jenkins. “A un certo punto devi scegliere di condividere l’amore e la gioia che devi dare, sopra ogni altra cosa. Amiamo il nostro film come amiamo i nostri fan, quindi speriamo davvero che il nostro film porti un po’ di gioia e di sollievo a tutti voi durante le festività natalizie. E hanno aggiunto nel messaggio indirizzato ai fan: “Guardatelo nei cinema, dove sarà possibile farlo in sicurezza (guardate il grande lavoro che le sale hanno fatto per renderlo possibile!) e nella sicurezza della vostra casa su HBO Max. Speriamo che vi piaccia il nostro film, tanto quanto a noi è piaciuto girarlo”.

“Wonder Woman” era stato un enorme successo di critica e incassi nel 2017 (aveva guadagnato oltre 800 milioni di dollari a livello internazionale) e la decisione di rinunciare a un’uscita cinematografica tradizionale per il sequel è sorprendente perché sarebbe dovuto essere uno dei blockbuster del 2020, con un potenziale di oltre il miliardo di dollari di incasso al botteghino. Il film con un budget di 20omilioni di dollari doveva originariamente arrivare nei cinema la scorsa estate, ma poi è stato fatto slittare più volte. Gli esperti del settore presumevano che come “Black Widow”, “Fast & Furious 9”, “No Time to Die” e altri potenziali successi, “Wonder Woman 1984” sarebbe stato posticipato al 2021.

Tgcom24

Tag:Gal Gadot, Patty Jenkins, Wonder Woman 1984

Exit mobile version