“Grande Fratello Vip”, guerra e pace tra Maria Teresa e Cecilia

E’ tempo di chiarimenti nella Casa del “Grande Fratello Vip”. Dopo una serata decisamente scombussolata arriva finalmente il tanto atteso confronto tra Cecilia e Maria Teresa. La conduttrice piemontese ha avuto un crollo con tanto di crisi di pianto, dopo che a tavola è stato rimarcato il fatto che lei russasse. Dal canto suo la showgirl si è sentita tradita per essere stata nominata e l’ha definita una donna “falsa e bugiarda”… A far scattare la scintilla per Maria Teresa, vittima di una forte crisi emotiva è stata l'”accusa” di aver tenuto sveglia la Casa russando durante la notte. A tavola Giulia chiede: “Chi è che russava stanotte?” e Carlotta risponde: “Penso Mary”. 
“Io sento mille persone che si alzano nella notte…” ha quindi ribattuto Maria Teresa, già turbata e dispiaciuta per la reazione di Cecilia alla nomination, allontanandosi alterata e rifugiandosi in piscina per scoppiare in un pianto disperato: “Mi sono rotta i cogl***. Basta, se non mi volete mandatemi a casa. Se ballo do fastidio, se dormo do fastidio. Ho anche paura a dormire, sono brutta nelle clip…”.

Gli altri concorrenti cercano di consolarla e qualche ora dopo in cucina avviene il confronto. Cecilia sta discorrendo con Samantha. “Dire a una signora che russa è indelicato, io non lo avrei mai detto e non l’ho fatto”, spiega la Capriotti.

Maria Teresa cerca di analizzare il proprio malessere, ma subito la sua voce si rompe e le lacrime tornano a scorrere: la concorrente non vuole che Cecilia stia male per la Nomination, piuttosto può replicare allo stesso modo.

“Ci sto male perché ci tenevo. Mi sono sentita tradita”, dice Cecilia, la quale osserva come avrebbe voluto affrontare il discorso il giorno successivo per non far degenerare la situazione, come effettivamente accaduto.

Maria Teresa spiega che la sua Nomination era relativa alle clip viste sulla lite tra Stefania e Tommaso, dove c’era qualcosa che non le tornava nell’intromissione di Cecilia.

La Vip spiega come ascoltare a tavola il discorso del sonno interrotto le abbia smosso qualcosa che l’ha fatta erompere in uno sfogo importante.

Cecilia afferma che, pur non avendo voluto fare il primo passo, di fronte a un tentativo di abbraccio di Maria Teresa avrebbe ceduto velocemente. “Ci siamo abbracciate, ci siamo confidate… io la Nomination la vivo come un tradimento”, esplode Cecilia, la cui voce è scossa dal pianto.

Le due donne dunque si abbracciano, sancendo la fine della rottura e scusandosi per le brutte parole volate da una parte e dall’altra della discussione.

“Ho sentito una freddezza da parte di Maria Teresa nella sua Nomination, mi hai fatto male. Ma ti voglio bene, non ne parliamo più”, conclude Cecilia stringendo di nuovo l’amica ritrovata in un forte abbraccio.

Tgcom24

Tag:, ,