Unomattina in famiglia al via dal 14 settembre, torna la rubrica sull’amore “Lui e Lei” con Marta Flavi

Torna Unomattina in famiglia, dal 14 settembre, su Rai 1, con Tiberio Timperi e Monica Setta. Cronaca, approfondimenti, spettacolo, giochi e molte rubriche in un programma di Michele Guardì, in collaborazione con Giovanni Taglialavoro. Tra queste, “Lui e Lei”, sulla vita di coppia, con la “regina dell’amore”, Marta Flavi. Una striscia confermata, stavolta in “solitaria” – l’anno scorso era in compagnia di Giovanni Terzi – durante la quale saranno affrontati temi molto cari alla Flavi.

«E’ il secondo anno di questa rubrica, che mi ha dato moltissime soddisfazioni – spiega la Flavi – Parleremo sempre di sentimenti. Ma mentre prima riguardavano ad esempio anche la famiglia e i figli, quest’anno, invece, analizzeremo meglio le coppie. Sabato 14, ad esempio, parleremo dei baci: quelli importanti, quelli che ci hanno stregato o quelli che non ci hanno entusiasmato». «Una rubrica che seguo con tanta gioia e con tanta passione, all’interno del programma condotto da Timperi e dalla Setta – commenta – Avrò sempre in collegamento un esperto esterno. L’ispirazione mi arriva spesso dalle persone che mi scrivono sui social, da Facebook e Instagram, per chiedermi dei consigli. Non mi tiro mai indietro quando si tratta di parlare d’amore, un argomento che mi è molto caro e ringrazio chi ha nuovamente creduto in me».

«Il talk domenicale – spiega una nota del programma – confermerà la missione specifica di smontare le semplificazioni e le contrapposizioni schematiche sui temi che riguardano soprattutto il costume degli italiani, le dinamiche di coppia e quelle tra genitori e figli».

Altre rubriche, nel contenitore, saranno “Pronto soccorso linguistico” e “Cronaca Rosa” (la rassegna stampa di Gianni Ippoliti). Ancora: “Da vedere da ascoltare”, rassegna critica di eventi che hanno attirato l’attenzione degli italiani a teatro, nei concerti, nelle mostre o a cinema”. Ancora, le rubriche di Lucia Cuffaro sul “Saper fare” e il meteo, affidato come sempre al colonnello Francesco Laurenzi.

Ilmessaggero.it

Tag:, , , ,