Storie Italiane, Dora Moroni parla del suo incidente e Alda D’Eusanio si commuove

Intervistata da Eleonora Daniele, ospite nel salotto di Storie Italiane, l’artista Dora Moroni parla dell’incidente stradale in cui rischiò la vita, insieme a Corrado, nell’ormai lontano 1978:

“Come va? Tutto bene – dice l’artista in collegamento con il programma di Rai Uno – tu stai benissimo Eleonora, anche la tua bambina è bellissima”

“Quell’incidente mi ha cambiato totalmente la vita – ha spiegato – è come se fossi un’altra persona, faccio fatica a parlare a camminare, ho un modo di vivere totalmente diverso, all’inizio non potevo nemmeno camminare e parlare, volevo lavorare ma ero bloccata”.

E ancora: “Mi piacerebbe lavorare ma come faccio? Mi piacerebbe fare un discorso lungo ma non ci riesco”.

La storia di Dora Morni ha commesso Alda D’Eusanio:

“Mi ridà il dolore che ho vissuto quando sento una persona che è stata in coma – spiega l’opinionista –.

La perdita del lavoro, degli amici, ti fai una rete sociale che perdi ed è una cosa che a me dà dolore”.

“Io sono una sorta di miracolo vivente – continua – in quanto mi sono svegliata dopo essere stata tanto tempo in ospedale; avevo perso la lingua, non riuscivo più a parlare, aveva perso la memoria cognitiva”.

E ancora: “In quei momenti perdi la memoria e tutti i riferimenti che credevi di avere, il lavoro è uno di quelli, se fai un lavoro pubblico come Dora Moroni, è un lavoro che ti dà un rapporto con la società che ti fa sentire molto viva, ma ti ritrovi sola, isolata e morta ma sei viva, e questa è una cosa terribile.

Dora continua a sentirlo quel dolore dell’isolamento”.

Blitzquotidiano.it

Tag:alda d'eusanio, eleonora daniele, Rai1

Exit mobile version