Ylenia Carrisi, Al Bano: “Quando perdi una figlia…”

Intervistato dal settimanale Oggi, Al Bano è tornato a parlare di sua figlia, Ylenia Carrisi, scomparsa ormai 25 anni fa:

“Quando perdi una figlia in quella maniera, anzi in qualunque altra maniera succeda, ti chiedi perché proprio a me che sono un credente, che sono un cristiano?. In quei momenti di pazzia mentale non puoi evitare quei pensieri perché sono loro che ti aggrediscono”.

E ancora: “Poi, improvvisamente, mi sono reso conto che stavo male due volte: la prima perché mi sentivo contro Dio, l’altra perché avevo perso mia figlia. Ancora quando ne parlo c’è qualcosa dentro di me che va in subbuglio”.

“La cosa bella – rimarca – è quando ho chiesto scusa al Signore, quando ho chiesto scusa a Dio per questa mia reazione. Ho passato veramente un periodo nero. Poi proprio la fede, insieme alla musica, mi ha salvato da questo buio profondo”, conclude un commosso Al Bano Carrisi”.

Di Ylenia Carrisi ha parlato anche Romina Power:

“Novembre – ha scritto su Instagram – è il mese in cui è nata Ylenia. È scomparsa negli Stati Uniti nel gennaio 1994. Aveva 23 anni. Non ho mai perso la speranza di abbracciarla di nuovo. So che da allora deve essere cambiata, ma se qualcuno riconosce una donna che assomiglia a questa ragazza, per favore mi contatti”.

Blitzquotidiano.it

Tag:, , ,