Costanzo attacca Ria Antoniou di “Tiki Taka”: “Inaccettabile riproporre lo stereotipo della donna oggetto”

Dalle pagine del settimanale “Nuovo Tv”, Maurizio Costanzo se la prende con la bombastica Ria Antoniou di Tiki Taka: “Usare così il corpo femminile, riproponendo lo stereotipo della donna oggetto tipico della tv anni Ottanta e Novanta è veramente inaccettabile”. Costanzo poi aggiunge: “Ben vengano le belle donne in tv, ma attenzione a non trasformarle in corpi che si muovono, perché non tutti i telespettatori sono in grado di decifrare ciò che vedono”. Il rischio secondo Costanzo è dietro l’angolo: “Tutti noi, così, ci abituiamo a una figura di donna che non deve parlare ma solo mettersi in mostra”.

Blitzquotidiano.it

Tag:, , , , , , , , , ,