Sanremo 2021, chi vincerà? Le previsioni dei bookmakers

Il Festival di quest’anno si declina al plurale: dopo due edizioni vinte da solisti – Mahmood e Diodato – per i betting analyst di Snai è il turno dei gruppi, categoria favorita a 2 volte la scommessa. In cima alle preferenze dei trader si piazzano Colapesce e Dimartino a 5,50, davanti a Fedez e Francesca Michielin e ai Maneskin a 7,50. A 10 il successo della band de La rappresentante di lista e del duo Coma_Cose. Ci riprova Lo Stato Sociale, che nel 2018 sfiorò la vittoria con “Una vita in vacanza”, ma il successo è lontano a 20, ancora più difficile l’impresa di Davide Toffolo ed Extraliscio, a 50.  Quest’anno la vittoria di un cantante solista è offerta a 2,25: gli analisti Snai puntano su Willie Peyote a 7,50, con Aiello che scala la lavagna e si porta a 10. Ermal Meta – che arrivò primo nel 2018 in coppia con Fabrizio Moro – si gioca a 12, come pure Max Gazzè e Fulminacci. Si sale a 15 per Bugo e Irama, con Ghemon a 25 e Gio Evan a 33. Vale 50 volte la posta la vittoria di Fasma, al pari di Random e Francesco Renga. 
   Viene ritenuto difficile che a trionfare sia una donna, un’ipotesi a 5,50: l’ultima a trionfare fu Arisa nel 2014 con “Controvento”. L’interprete lucana è in gara anche quest’anno, ma il suo successo si gioca a 15. Si punta invece sulla giovanissima rapper Madame, a 10 volte la posta, mentre Noemi e Malika Ayane sono offerte a 20, seguite da Gaia a 25 e Annalisa a 33, con Orietta Berti ultima a 100.
   Distacco meno marcato tra i giovani: gli analisti Snai puntano sul successo di Davide Shorty, terzo classificato a X-Factor 2015 e lanciato verso la vittoria a 3,00, davanti a due cantautori romani, Wrongonyou e Folcast, entrambi a 4,50. Segue a 5,50 il pugliese Gaudiano, con i Dellai (il duo composto da due fratelli, Matteo e Luca) a 6,50. A 7,50 il cantautore Avincola e le uniche due donne in gara, Elena Faggi e Greta Zuccoli. 

Tag:, ,