protagonista

Penélope Cruz: «Stiamo forse uscendo da una dittatura della bellezza. Sono cresciuta guardando le rughe sul volto di mia nonna, è lì che risiede la profondità»

La prima fila della sfilata di Chanel è un obiettivo ambito: ci si arriva solo dopo anni di lavoro, e nessuno riceve trattamenti di favore.

Penélope Cruz: «Stiamo forse uscendo da una dittatura della bellezza. Sono cresciuta guardando le rughe sul volto di mia nonna, è lì che risiede la profondità» Leggi tutto »

Torna in alto