Cardi B lancia il microfono contro un fan che le ha tirato un drink

Dal palco del concerto di Las Vegas Cardi B intrattiene il pubblico con la hit Bodak Yellow, finché dal pubblico un fan solleva un bicchiere, prende la mira e getta la bevanda sul suo idolo. La rapper, irritata, reagisce e scaglia il microfono in direzione del colpevole, destinatario anche di parole non comprensibili ma accompagnate da inequivocabili espressioni di disprezzo. I video dell’incidente, diventati virali, mostrano tutte le fasi dell’accaduto, dallo sgomento di Cardi B all’intervento della sicurezza per allontanare il fan.

UNA MODA PERICOLOSA
L’episodio rappresenta l’ultima manifestazione della preoccupante tendenza di colpire gli artisti sul palco durante le loro performance. Tra vittime più recenti compare Harry Styles, colpito in pieno occhio da un oggetto scagliato a tutta velocità, ma non è l’unico. Il mese scorso un cellulare ha colpito sul viso la cantante Bebe Rexha, che ha ricevuto tre punti di sutura in ospedale. Pochi giorni dopo uno spettatore ha eluso la sicurezza e ha schiaffeggiato Ava Max con una violenza tale da graffiare l’interno dell’occhio dell’artista. Recentemente uno spettatore ha gettato le ceneri della madre verso Pink, rimasta sgomenta. Ora tra gli artisti serpeggia un moto di ribellione contro l’irrispettoso atteggiamento, capitanato da Adele che ha denunciato i fatti in occasione della residency a Las Vegas: “Avete notato come le persone abbiano dimenticato il galateo dei concerti in questo momento? Le persone lanciano solo m***a sul palco, li avete visti? Vi sfido. Vi sfido a lanciarmi qualcosa e vi ammazzo” ha scherzato prima di azionare uno spara-magliette.

Exit mobile version