Olivia Newton-John: «Contro il cancro, ancora»

L’attrice e cantate 68enne dopo 25 anni lotta contro un altro tumore al seno. Per questo ha cancellato il tour e, con un comunicato, ha spiegato «A malincuore devo posticipare le date statunitensi e canadesi. Il dolore alla schiena si è rivelato un tumore»

Olivia Newton-John è pronta a indossare di nuovo la sua armatura da guerriera per combattere un vecchio nemico. All’attrice e cantate 68enne è stato diagnosticato un tumore al seno, malattia che aveva già affrontato 25 anni fa. Per questo ha deciso di interrompere il suo tour. «Olivia Newton-John a malincuore deve posticipare le date statunitensi e canadesi dei concerti di giugno. Il dolore alla schiena che inizialmente l’aveva costretta a rimandare la prima metà del suo tour si è rivelato un tumore al seno con metastasi all’osso sacro», ha spiegato l’artista in un comunicato pubblicato sulla sua pagina di Facebook.

La Sandy di Grease che ha fatto girare la testa a milioni di ragazzi, dopo aver consultato i medici, i terapisti naturali e la squadra medica del centro di ricerca da lei istituito “Olivia Newton-John Cancer Wellness e Research Centre” di Melbourne, ha deciso di sottoporsi «A delle terapie di benessere naturali e a un breve ciclo di radioterapia fotonica». Era il 1992 quando la star australiana ha sentito per la prima volta la diagnosi che fa più paura. Da quel momento Olivia ha deciso di dar coraggio a chi come lei stava combattendo lo stesso male. «Sono grata alla mia battaglia contro il cancro, senza di lei non avrei fatto tutto quello che ho poi deciso di fare nella mia vita. Mi ha insegnato la compassione per tutte quelle persone che attraversano momenti difficili», aveva dichiarato alcuni mesi fa. Ora Olivia si ritrova a combattere lo stesso “nemico” e, come ha scritto «confida di poter tornare verso la fine dell’anno, più forte di prima, e concludere i suoi show».

Azzurra Digiovanni, Vanity Fair

Scroll to Top