Rai2, stasera torna “Patriae”

In un’Italia ancora sbarrata per combattere il coronavirus, Patriae, in onda su Rai 2 in seconda serata, fa il punto sulla situazione sanitaria e sulle conseguenze economiche della pandemia, mentre si iniziano a ipotizzare  i tempi di una futura ripresa delle attività produttive Ospite di Annalisa Bruchi, affiancata da Alessandro Giuli ed Aldo Cazzullo, la ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, responsabile di uno dei settori che sta pagando il prezzo più caro di questa pandemia.
Quale sarà il ruolo dell’Europa e riuscirà a sopravvivere nel momento più delicato e complesso della sua storia?  Se ne parlerà con il vicepresidente del parlamento europeo Fabio Massimo Castaldo.
Tra gli ospiti di Patriae, i presidenti delle regioni che combattono in prima linea: quello della Lombardia Attilio Fontana e della Sicilia Nello Musumeci.
La voce della scienza sarà affidata al professor Giovanni Rezza, responsabile del dipartimento malattie infettive dell’Istituto superiore di sanità e alla virologa Maria Rita Gismondo, direttrice del laboratorio di microbiologia dell’ospedale Sacco di Milano. Il geologo e divulgatore scientifico Mario Tozzi parlerà dei virus, protagonisti fin dagli inizi della nostra storia, e dell’impatto che da sempre hanno sull’equilibrio della natura.
Ospite del programma,  anche l’imprenditrice del settore moda Elisabetta Franchi, testimone degli effetti devastanti del coronavirus sulle nostre imprese.
Tra i servizi, la situazione complessa dei camionisti tra controlli, code alle frontiere e pericolo di contagi, ma indispensabili per il trasporto di beni di prima necessità, ed uno sulla ricerca scientifica verso la scoperta del vaccino contro il covid-19.
L’editoriale di Alessandro Giuli avrà come protagonista Mario Draghi, l’uomo del momento, colui che ha già proposto la sua linea economica per salvare l’Europa e i singoli stati. Non mancheranno le pagelle di Aldo Cazzullo sul comportamento dei personaggi protagonisti della settimana.

Tag:, , , ,