Mick Jagger sta male, Rolling Stones annullano tour: “Ha bisogno di cure”

Mick Jagger sta male e per questo i Rolling Stones hanno cancellato il loro tour americano. La notizia ha gettato l’allarme tra i fan dei Rolling Stones. La band ha cancellato il tour nordamericano perchè Mick Jagger ha non meglio specificati problemi di salute. «I medici gli hanno consigliato di non andare in tournée in questo momento perché ha bisogno di cure», ha detto un portavoce del leggendario complesso rock.

L’età sta prendendo il sopravvento su quel «patto col diavolo» che i quattro di «Sympathy for The Devil» sembravano aver stipulato pur di restare in forma nonostante anni di stravizi ed eccessi? Nessuna indicazione è stata data sulla natura della malattia che ha indotto le «pietre rotolanti» a decidere di cancellare i concerti già in programma se non che «i medici hanno detto a Jagger che guarirà completamente in modo da tornare sul palco appena possibile», ha aggiunto il portavoce.

​Gli Stones non cancellano alla leggera: lo avevano fatto nel marzo 2014 riprogrammando concerti previsti in Australia e Nuova Zelanda dopo il suicidio della compagna di Jagger L’Wren Scott. Lo stesso Mick, in una dichiarazione su Twitter, si è detto «profondamente deluso» della decisione di rinviare il tour: «Odio deludere i miei fan. Non vedo l’ora di tornare sul palco appena possibile».

I concerti cancellati sono 17: dovevano cominciare il 20 aprile a Miami per concludersi il 29 luglio in Canada. Inclusi tra le date due show a Chicago e altri a Denver, Washington, Pasadena, Seattle, Filadelfia e Foxborough in Massachusetts. La band ha incoraggiato i fan a tenere i biglietti: saranno validi appena Mick si sarà rimesso e sarà possibile riprendere l’attesa tournee. Immediate le reazioni dei fan, costernati alla notizia dei problemi di salute del 75enne cantante: «Stamattina ho visto Mick Jagger che faceva trend su Twitter e la notizia non era buona. Spero che le cure funzionino e che torni presto on the road», ha detto un ammiratore, mentre un altro si è detto «terrorizzato» che Mick stia male.

Il tour mondiale «No Filter» era cominciato ufficialmente nel settembre 2017 a Amburgo. La band aveva poi tenuto concerti in Europa per il resto del 2017 – unica tappa italiana il 23 settembre a Lucca – e del 2018 prima di annunciare lo scorso novembre la tappa nordamericana. Con 12 candidature ai Grammy e tre premi, i Rolling Stones sono uno dei nomi più iconici della musica rock, da oltre cinquant’anni sulla breccia. Il tour nordamericano cancellato sarebbe stato il terzo dal 2012, quando la band aveva annunciato le date per celebrare i suoi primi 50 anni.

Gli Stones sono tutti ultrasettantenni: Keith Richards, coetaneo di Mick è diventato padre per l’ottava volta dopo aver riconosciuto Deveruax Octavian Basil, il figlio nato con Melanie Hamrick. Il più vecchio del gruppo è Charlie Watts, 78 anni, il più giovane Ron Wood, 72, e anche lui papà recente di due gemelle che si sono aggiunte ai quattro figli avuti da due precedenti matrimoni.

Tag:, , , ,