Genova festeggia il Capodanno in tv

Se la gente non può scendere in piazza, saranno le piazze – tantissime location diverse di Genova – ad entrare nelle case della gente. E’ la soluzione scelta per il Capodanno 2021 dal capoluogo ligure, in zona rossa come il resto del Paese per via delle misure di contenimento del Covid. Niente concerti in piazza dunque, né spettacoli sparsi per la città, ma un grande show in streaming e diretta tv, con parti live e parti registrate, che coinvolge 50 tra attori, musicisti, comici, sportivi di Genova e per Genova. Lo spettacolo, trasmesso dall’emittente locale Primocanale e in streaming sui siti visitgenoa.it e lamialiguria.it, durerà 3 ore, dalle 21.30 di giovedì 31 dicembre alla mezzanotte e mezza del primo gennaio, con tanto di trama ideata da Matteo Monforte e Anna Scardovelli: una Capocomica d’eccezione, la showgirl Serena Garitta, ha avuto l’incarico di organizzare la serata di Capodanno di Genova. A tal fine, convoca una divertente squadra “semiseria” di collaboratori (tutti comici, dai Bruciabaracche ai Pirati dei Caruggi) che l’aiutano nella costruzione di questo incredibile evento. Fra malintesi, contrattempi, e bizzarrie lo spettacolo va avanti, con incursioni di 16 rapper e trapper emergenti, tutti genovesi, ma anche con la musica di Beppe Gambetta, Gnu Quartet, l’Orchestra del Carlo Felice e tanti altri, con le due giovani tenniste di Savona Carola Pessina e Vittoria Oliveri, divenute celebri durante il lockdown per la partita sui tetti di Finale Ligure, con la danza e la performance “Quadro”: tanti ingredienti per condurre gli spettatori al brindisi di Mezzanotte con la “leggerezza” di cui si ha bisogno oggi più che mai. 

Tag:, , , ,