Il papà di Alisha Wainwright sul caso Timberlake: «Solo speculazioni»

Jeff Wainwright, produttore musicale, definisce sua figlia «uno spirito libero, una donna che vive la sua vita al meglio». E sul presunto flirt con il cantante ha le idee chiare: «Non ho parlato con lei, ma credo sia stato fatto tanto rumore per nulla. Jessica Biel può stare tranquilla»

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Justin-Timberlake.jpg

Il caso Justin Timberlake continua a far discutere.
In attesa di un segnale dai protagonisti, prende la parola Jeff Wainwright, papà di Alisha, la donna che il cantate americano ha preso per mano e con cui si è scambiato qualche tenerezza. «Mia figlia è uno spirito libero, una giovane donna che sta semplicemente cercando di vivere la sua vita al meglio», afferma l’uomo in un’intervista al Daily Mail.
«Non ho idea di che tipo di rapporto abbia instaurato con Timberlake, non ci siamo più sentiti, ma credo proprio siano soltanto speculazioni», afferma ancora Jeff, produttore musicale di 59 anni. Che poi etichetta l’episodio come «hoopla», ossia un fatto che genera tanto rumore per niente. «Sono entrambi a New Orleans per girare un film, quindi stanno soltanto lavorando. Non trovo davvero cosa ci sia di male».

Insomma, secondo il signor Wainwright, Jessica Biel può stare tranquilla: «Non vedo perché dovrebbe preoccuparsi, Alisha è stata contattata per recitare una parte, si tratta di lavoro. È una ragazza educata, riconosce le cose giuste da fare e quelle invece da evitare», aggiunge Jeff. «Oltretutto ha studiato la professione fin da bambina, a 7 anni recitò già in uno spot per il giorno del Ringraziamento».

La professionalità al primo posto, quindi: «La cosa buffa è che io mi sono accorto del suo talento, mentre lei all’inizio non era così convinta di imboccare questa strada», rivela l’uomo dalla sua abitazione in Florida. «Poi però è arrivata la parte in Criminal Minds, poi quella nella serie Shadowhunters che l’ha lanciata, infine il ruolo in Raising Dion. 
E adesso eccola qui, accanto a Timberlake».

Insomma, cosa sia successo tra Justin e Alisha non lo spiega neppure il padre di lei («non ero lì, non posso raccontare quel che non ho visto»).
Però restano le foto e la mini clip che raccontano uno scambio di tenerezze, seppur in pubblico, su un balcone all’aperto: «Il gesto avrebbe messo a disagio qualunque moglie», ha rivelato una fonte a E! News. «Lui ora si sente in colpa, ma si farà perdonare».

In che modo? Non resta che rimanere sintonizzati.

Vanityfair.it

Tag:, , , , , , , , , , ,