ELEONORA GIORGI: “STO PENSANDO DI RINCHIUDERMI IN UN CONVENTO”

L’attrice Eleonora Giorgi, in occasione dell’uscita del suo libro ‘Nei panni di un’altra’, rivela “Non escludo la clausura. Chiudermi in una comunità. Forse in un convento”

eleonora giorgiÈ questa la dichiarazione choc rilasciata dall’attrice Eleonora Giorgi al settimanale Diva e Donna, in occasione dell’uscita del suo libro ‘Nei panni di un’altra’.
L’attrice ha fatto un bilancio della sua vita personale e sentimentale, parlando anche della sua dipendenza dall’eroina in gioventù.”Ho capito che l’amore profondo, quello che ho sempre cercato, è molto pericoloso” spiega la Giorgi parlando della sua autobiografia, dove ripercorre anche la storia con l’ex marito Angelo Rizzoli che venne coinvolto nello scandalo della P2 e con cui ebbe il figlio Adrea. “Angelo era doppio, conosceva il bene ma precipitava nel suo opposto”, ha detto la Giorgi ammettendo che a 24 era entrata in una storia più grande di lei. Ora “finito il libro ho ritrovato un vecchio amore dei vent’anni nel frattempo disperso. Non ci vedevamo da qualche anno ed è stato incredibile ritrovarci così coinvolti”. Ma l’attrice 63enne si dice stanca di vivere così e sta meditando di ritirarsi in un convento, se non riuscisse a continuare a fare il suo lavoro. “Vorrei fare una regina al cinema o in una fiction”, conclude la Giorgi.

Il Giornale

Scroll to Top