Andrea Bocelli chiede scusa sui social dopo l’intervento in Senato

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è andrea-bocelli.jpg

“Se il mio intervento al Senato ha generato sofferenza, di questo io chiedo sinceramente scusa” . Queste le parole di Andrea Bocelli che un paio di ore fa ha deciso di affidare ai social le sue dichiarazioni. Si dice pentito per quello che è successo dopo il suo intervento al senato e mai avrebbe pensato che si sarebbe scatenata una polemica simile;

Dalla sua pagina Facebook, dopo le dichiarazioni al convegno sul coronavirus che hanno scatenato una vera e propria baraonda, il cantante cerca di spiegare meglio il concetto che voleva esprimere. Ma molti italiani non hanno gradito le sue parole, considerata la situazione, privilegiata, che ha vissuto. Dalla possibilità di godere di un lockdown passato in una tenuta, non un monolocale, alle parole poco rispettose per chi invece il coronavirus lo ha combattuto nelle terapie intensive. Si stentava a credere alle parole di Bocelli, proprio perchè lui e la sua famiglia hanno anche avuto il covid 19. E nel video di oggi il cantante ricorda anche questo. L’ansia e la preoccupazione nell’affrontare una malattia della quale si conosce così poco.

Ecco le parole del cantante dai social:

“Da sempre mi sono speso per combattere la sofferenza e l’ho fatto anche recentemente con l’avvento di questa sciagurata pandemia, come molti sanno. Perciò se il mio intervento al Senato ha generato sofferenza, di questo io chiedo sinceramente scusa, perché proprio non era nelle mie intenzioni. Così come nelle mie intenzioni non era di offendere chi dal Covid è stato colpito”.

Bocelli ha quindi poi voluto spiegare quello che era il senso del suo intervento al Senato, non una negazione ma una speranza per un futuro senza allarmismi:

“Lo scopo del mio intervento al Senato era quello di sperare in un prossimo futuro in cui i bambini soprattutto, possano ritrovare la normalità, possano sperare di vivere ‘da bambini’, giocando tra loro, abbracciandosi, come devono fare i bambini per poter crescere sani e sereni. Questo solo era il senso del mio intervento ed a tutti quelli che a causa del modo in cui mi sono espresso – sicuramente non il più felice – e dalle mie parole hanno trovato ragioni per sentirsi offesi o hanno sofferto per quello che ho detto, a loro chiedo sinceramente scusa, perché le mie intenzioni erano tutt’altre, erano esattamente il contrario. Buona giornata”.

Non sono mancate anche in questo caso le reazioni. Molti fans di Bocelli e non solo, hanno commentato il video del cantante. C’è chi scrive: “Mi creda signor Bocelli, le parole che Lei ha detto, erano chiare e non c’ era modo di fraintendere niente. Ha sbagliato. E basta. Tutti possiamo sbagliare, perché siamo esseri umani. Un personaggio della sua portata, certi errori dovrebbe stare un po’ più attento a non commetterli. Le auguro una buona vita“. E ancora: “Chiedere scusa e’ sempre apprezzabile, stare attenti a non ferire gli altri pure e a non farsi strumentalizzare dalla politica soprattutto se si fa un altro mestiere.”


Ultimenotizieflash.com

Tag:, , ,