Marrageddon, il festival Rap di Marracash fa tappa Milano e Napoli

All’Ippodromo Snai La Maura ci saranno come ospiti Salmo, Fabri Fibra, Shiva e Paky mentre all’Ippodromo di Agnano arriveranno Lazza, Geolier, Madame e Marra + Gué (Santeria)

Il messaggio è chiaro fin da subito e lo sottolinea una emozione forte. Marracash presenta il doppio Marragedon ovvero i due festival del Rap che si terranno a settembre a Milano, il 23, e a Roma, il 30 e lo fa con queste parole: “Non era facile trovare una nuova sfida ma è arrivata, sarà il festival del rap italiano più grande di sempre e arriverà pubblico da tutta Italia”. La line-up sta prendendo forma: al momento a Milano ci saranno, con Marra, Salmo, Fabri Fibra, Shiva e Paky mentre a Napoli arriveranno Lazza, Geolier, Madame e Gué. Ma il programma non è ancora completo.

Marracash, che ha presentato oggi il progetto a Milano ha spiegato che “l’idea è arrivata dopo il tour nei palazzetti ed è accompagnata dalla voglia di voler suonare con amici, quindi fare un festival Hip Hop che in italia manca da tantissimo. Ho chiesto ai miei ospiti di preparare degli show case, performance con tutti gli attributi del caso”. Aspettando i nuovi nomi, abbiamo la certezza che “ci saranno anche artisti emergenti e con Madame saliranno sul palco molte altre donne così abbattiamo pure questa ultima frontiera nel rap italiano”. La scelta di Milano e Napoli è legata al fatto che sono le due città più rappresentative tra Nord e Sud. Circolavano voci, negli ultimi giorni che ipotizzavano ospiti stranieri: “Sarebbe bello, è molto difficile ma non è neanche così necessario”, la replica di Marracash. Saranno due giornate stile Coachella, quindi ogni artista avrà un suo spazio. Ovviamente Marra non sarà sempre sul palco e ha abbattutto le polemiche spiegando che “la mia firma è creativa”; infatti ha scelto gli ospiti e si è fatto portavoce di temi importanti, che non sempre sono stati veicolati su un palco.

Torna in alto