Claudia Gerini: ”Non sono mai stata lasciata, ma ha sofferto lo stesso”

Non sono mai stata lasciata. Mai. Ho tutti dieci in pagella”, dice l’attrice ridendo. E aggiunge: “Non si sa mai. Magari stavo per essere mollata e ho solo anticipato io la decisione. Quando le si domanda se sia stata tradita, replica: “Ma lo sarò stata mille volte, solo che non l’ho saputo. Anche perché sono una che si fida e non controlla. Lei ha tradito: “Lo ammetto. E’ successo quando l’amore si era un po’ afflosciato, infatti, dopo, ci siamo lasciati”.

L’attrice dichiara di essere innamorata: Sono in una relazione molto felice e appagante. Legata a Riccardo Sangiuliano, manager di Generali, da cui ha avuto la figlia 20enne di nome Mia. Claudia: “L’avevo conosciuto tanti anni fa, poi ci siamo rivisti a una festa. Quella sera, abbiamo ballato moltissimo. Questa cosa mi è piaciuta. Ci frequentiamo da sei mesi. Uscivo da due anni passati per la prima volta sola e con lui mi è tornata la voglia di condividere. Per me, la coppia è qualcosa di allegro in cui si chiacchiera, ci si diverte, si fanno cose insieme e, in cui, soprattutto, anche per piacere all’altro, cerchi di continuo di tirare fuori il meglio di te”.

La Gerini descrive l’amore di coppia: Non ho mai in mente un uomo ideale. Per me, l’amore è un’entità che ti coglie, non lo scegli, arriva e ti prende. Si presenta non quando lo vuoi ma quando sei pronto ad accoglierlo, se non sei distratto e sei lì ad allacciarti la scarpa. Quando sento dire: non so se lo amo, dico: allora, non è amore. Se ami, lo sai. E’ come se si spalancassero le finestre tutte insieme, tutto è più bello, colorato, vuoi condividere, dare tutto. L’amore, quello sano, è qualcosa che ti fa essere migliore. E i brividi che dà, la contentezza che provi, la sensazione di non vedere l’ora di raccontare qualcosa alla persona che ami sono gli stessi a tutte le età”.

Claudia è sempre fuggita da chi era geloso: La mia realizzazione non l’ho mai messa dietro a nessun amore. E non potrei amare un uomo che non ha il piacere di vedermi realizzata. Infatti, ho il radar per evitare narcisisti ed egocentrici”. Ha avuto due figlie da due uomini molto diversi: Alessandro Enginoli, padre di Rosa, 19 anni, e Federico Zampaglione, padre di Linda, 14 anni. “Due pianeti lontanissimi. Sono stati incontri di anime che hanno tirato fuori qualcosa che non potevo fare a meno di vivere. Poi, si fanno delle scelte, ma l’importante è rimanere amici, bisogna voler bene ai padri dei propri figli e io mi ricordo sempre di cosa mi ero innamorata in loro”, sottolinea l’artista.

Torna in alto