Marco Columbro, la confessione a Lorella Cuccarini: “Ti ho regalato rose rosse tutte le mattine per 15 anni”

“Tutti pensavano che io e te fossimo marito e moglie – ha replicato quindi Lorella Cuccarini-. Non è mai successo niente, diciamo la verità. Eri un gran provolone e non ci si poteva fidare di te. Tra noi? Solo una grande alchimia”

Marco Columbro è stato ospite de La Vita in Diretta su Rai 1 dove è stato intervistato da Lorella Cuccarini, con cui tra gli anni ’80 e ’90 ha presentato diverse edizioni di Buona Domenica.

E così, a sorpresa, il conduttore le ha fatto una confessione: “Ti ho regalato rose rosse tutte le mattine. Le lasciavo in camerino e l’ho fatto per ben 15 anni“, ha detto, lasciando la showgirl di stucco.

“Tutti pensavano che io e te fossimo marito e moglie – ha replicato quindi Lorella Cuccarini-. Non è mai successo niente, diciamo la verità. Eri un gran provolone e non ci si poteva fidare di te. Tra noi? Solo una grande alchimia”.

Poi però, Marco Columbro ha parlato della malattia che lo ha colpito: “Grazie alla malattia ho acquisto più sensibilità. Dopo l’ictus ho sentito vicino molti di voi, e anche tu mi sei stata vicina- ha detto riferendosi alla Cuccarini -. Ho trovato la forza per superare quel difficile momento e ho trovato le energie nella famiglia e negli amici. Tutto questo mi ha lasciato senza parole. Ho toccato con mano quest’affetto, mi sono sentito in dovere di rispondere a tutto l’amore che ho ricevuto.”

di Redazione, ilfattoquotidiano

 

Tag:, , , , ,