Good Girls ufficialmente cancellata da NBC, non si sposterà su Netflix

La serie con Christina Hendricks, Retta e Mae Whitman non tornerà con una quinta stagione.

NBC ha preso la sua decisione e non c’è modo di tornare indietro: Good Girls, il dramedy con Christina HendricksRetta e Mae Whitman creato da Jenna Bans, non tornerà con una quinta stagione. Falliti tutti i tentativi dello studio di produzione della serie per continuare la storia altrove, magari su NetflixGood Girls è ufficiamente cancellata dopo quattro stagioni.

Good Girls 5 non ci sarà: La cancellazione è definitiva

Good Girls ruota attorno a tre donne, mogli e madri della periferia di Detroit alle prese con svariati problemi economici che le spingono prima a derubare un superpercato locale e poi a entrare in affari con un pericoloso boss del crimine. La quarta stagione ha convinto una media di 1,5 milioni di spettatori totali a settimana, con un rating nel target demografico 18-49 dello 0,34, in calo del 18% rispetto alla terza stagione. Risultando al penultimo posto nella classifica dei drama più visti sulla rete del pavone durante questa stagione televisiva, NBC non ha avuto scelta.

Secondo quanto riportato dai media americani, lo studio Universal Television avrebbe chiesto una quinta stagione più breve per permettere agli sceneggiatori di dare almeno un degno finale alla storia, richiesta bocciata dai finanziatori. Neppure il tentativo di spostare lo show su Netflix dove le prime tre stagioni hanno riscosso un discreto successo è andato in porto. Rimangono quindi soltanto cinque episodi che andranno in onda su NBC fino al 22 luglio, sfortunatamente senza un finale vero e proprio.

I commenti dei protagonisti

Le protagoniste della serie hanno ironizzato sulla cancellazione non nascondendo però il dispiacere. Sia Christina Hendricks che Mae Whitman hanno condiviso sui social un simpatico meme, con un’immagine di Beth (Hendricks) che copre gli occhi ad Annie (Whitman) per proteggerla dal titolo “Good Girls cancellata a NBC”. “Beh, abbiamo dato il massimo. L’abbiamo fatto davvero. Grazie ai nostri fantastici fan per tutta la passione e il supporto che hanno dimostrato nel corso degli anni”, ha scritto Hendricks su Instagram. Anche Matthew Lillard, che nella serie interpreta Dean, ha scritto “Così, molto triste”.

comingsoon.it

Tag:, , , , , , , ,

Exit mobile version