Monica Bellucci, la Madonna ne “Il Miracolo”. Foto: velo, abito bianco e tentacoli

Monica Bellucci è la Madonna nella serie tv Il Miracolo di Niccolò Ammaniti, in onda su Sky Atlantic. La foto del personaggio interpretato dalla sexy attrice.

Monica Bellucci mette da parte il suo sex appeal per trasformarsi in una Madonna alternativa nel gran finale de Il Miracolo, la serie di Niccolò Ammaniti in onda su Sky Atlantic. L’attrice, famosa nel mondo anche per la sua sensualità, nella foto pubblicata in anteprima dalla pagina ufficiale della serie, appare con il velo in testa, l’abito bianco dal quale fuoriescono dei tentacoli, come fosse una moderna Medusa, la famosa figura mitologica. La Madonna interpretata dalla Bellucci aliens scontro finale, apparirà in sogno a Marcello, il prete interpretato da Tommaso Ragno i cui istinti perversi sarebbero dovuti agli effetti collaterali di un farmaco assunto. Nel gran finale de Il Miracolo, tutti i personaggi sono alle prese con un periodo particolarmente critico e tutti avrebbero bisogno di un Miracolo. La Madonna di Monica Bellucci potrebbe essere il personaggio in grado di risolvere i dubbi, le paure e i problemi di tutti regalando ai personaggi della serie il miracolo che tutti attendono. In attesa di scoprire come andrà, cliccate qui per vedere la foto della Bellucci.

MONICA BELLUCCI NELLA SERIE IL MIRACOLO

Monica Bellucci interpreta una misteriosa e strana creatura marina nel penultimo episodio della serie di Niccolò Ammaniti Il Miracolo, in onda su Sky Atlantic. Si tratta di un ruolo breve ma molto importante, grazie al quale il protagonista vive un sogno rivelatore nelle turbinose acque del suo inconscio. Impressionata da questa proposta, l’attrice ha accettato un ruolo limitato ad una sola immagine e che le ha permesso di restare sul set per un solo giorno. Intervistata dal quotidiano La Stampa ne ha spiegato le ragioni: “Non potevo non accettare l’offerta, la potenza del cinema si esprime anche in una sola immagine, e questa è davvero potentissima”. Ma chi rappresenta questa figura nell’arco della storia della serie Sky? Si tratta, come precisa la stessa Bellucci, di una figura sacra che emerge dal fondo del lago ghiacciato e pronuncia poche, ma fondamentali, parole. Sono proprio questa poche affermazioni a convincere il protagonista a compiere un viaggio interiore, cominciando a porsi delle domande.

LA PRESENZA BREVE MA INTENSA

Nell’intervista a La Stampa, Monica Bellucci aggiunge ulteriori dettagli alle ragioni che l’hanno spinta ad accettare il ruolo nella serie ‘Il miracolo’, nonostante la sua partecipazione fosse limitata ad alcune battute: “Dopo aver ricevuto la proposta, mi è arrivato uno schizzo della figura che avrei dovuto interpretare. Non ho avuto dubbi, un attore non sceglie in base al minutaggio, il cinema è affascinante quando tocca la sfera emozionale, evocando sensazioni anche con un unico fotogramma”. Per questo è rimasta particolarmente sorpresa e affascinata dalla richiesta di interpretare un polipo, animale molto intelligente ma anche in grado di cambiare aspetto facilmente assumendo le più svariate forme. La creatura da lei rappresentata indica quindi la possibilità dell’essere umano di scegliere tra il Bene e il Male. Archiviato questo breve progetto, la Bellucci racconta di essere alle prese con un periodo particolarmente intenso, dal punto di vista lavorativo, con un film horror in Australia ma anche nuovi copioni scritti da giovani registi.

L’OPINIONE SULLO SCANDALO WEINSTEIN

Anche lo scandalo Harvey Weinstein viene chiamato in causa nell’intervista di Monica Bellucci, che si è detta felice di vedere come il potere non basti più per nascondere i misfatti e gli abusi. Quella che si presenta davanti a noi appare ai suoi occhi come una nuova era, pur nella consapevolezza che dovrà comunque essere la giustizia a decidere ciò che è vero e ciò che invece non lo è: “C’è stata un’onda, venuta da non so dove, che ha portato a galla la verità per cui il potere, la ricchezza, il talento non possono più proteggere e coprire le persone che compiono abusi e misfatti. Poi naturalmente sarà la giustizia a stabilire quello che è vero e quello che è falso, quello che è giusto e quello che è sbagliato”. Il cambiamento del ruolo della donna, sempre più padrona del proprio destino, è evidenziato anche nei film che vedono la Bellucci come protagonista sempre più spericolata e decisa dei suoi mezzi. L’attrice ha precisato, infatti, di non essersi fermata dopo i 50 anni e di sentire il bisogno di interpretare personaggio diversi, in cui la sua sensualità si accompagna all’azione.

Annalisa Dorigo, ilsussidiario.net

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,