“C’è ancora Domani” di Paola Cortellesi conquista Parigi

Il trionfo di “C’è ancora domani” di Paola Cortellesi sugli Champs-Élysées: successo critico e box office. La proiezione anticipata presso il gremitissimo cinema Publicis, un’icona degli Champs-Élysées, ha conquistato il pubblico, suscitando applausi e qualche lacrima. Il film, titolato “Il reste encore demain” per il mercato francese, uscirà nelle sale il 13 marzo, e l’accoglienza iniziale indica un forte gradimento oltreconfine.

Tra gli ospiti presenti, l’attrice Romana Maggiora Vergano, interprete della giovane Marcella nel film, Giulia Calenda, cosceneggiatrice, l’ambasciatrice d’Italia in Francia Emanuela D’Alessandro, e Roberto Stabile, ideatore di Italian Screens per la promozione del cinema italiano all’estero. Nicola Borrelli, capo della Direzione Cinema del Ministero della Cultura, e Xavier Albert, direttore generale della Universal Pictures France-Italie, distributore del film in Francia, erano presenti insieme a loro.

In occasione dell’uscita imminente nelle sale francesi, Romana Maggiora Vergano e Giulia Calenda hanno annunciato che “C’è ancora domani” verrà proiettato in versione doppiata oltre che in lingua originale con sottotitoli, un evento insolito per il pubblico francese. La serata di gala, che ha presentato in anteprima il film di Cortellesi, conclude gli incontri industriali e anticipa un ciclo del programma Italian Screens in primavera.

Roberto Stabile, creatore e responsabile di Italian Screens, ha dichiarato la sua fierezza per il nuovo cinema italiano, definendolo “vivo, potente, libero“. Il gala è stato organizzato con la collaborazione dell’associazione Palatine, che presenterà la terza edizione della Festa del gemellaggio Roma-Parigi Dolcevita sur Seine nel prossimo luglio.

Torna in alto