Airid, un nuovo singolo “Senza Nome”

IL VIDEO E’ INTRODOTTO DA UN TESTO ORIGINALE DELL’ARTISTA

Mi chiamo Airid e sono entusiasta di presentarvi il mio ultimo singolo, intitolato “Senza Nome“. Nel videoclip, ho scelto di rappresentare diverse situazioni scolastiche, indossando abiti che riflettono il mio stile di vita da studentessa. Ho optato per il Liceo Maior come location, la mia scuola, offrendomi l’opportunità di coinvolgere gli studenti e creare un’atmosfera autentica. La scuola è un elemento cruciale nel mio percorso e rappresenta il contesto in cui ognuno di noi si forma e si confronta con gli altri. Durante le riprese, ho ricevuto il prezioso supporto e i consigli di Sandra Marini e Stefano Severini, responsabili dell’etichetta discografica SMR e delle edizioni Round 35 srl. Grazie a loro, ho potuto esplorare il mondo dell’arte e della musica più a fondo, e hanno sostenuto ogni fase del mio percorso.

“Senza Nome” è un brano che ho scritto per condividere le sensazioni e i sentimenti che ho vissuto durante la fase dell’adolescenza. Questo periodo della vita è caratterizzato da numerosi cambiamenti e scoperte, e il testo cerca di riflettere su queste esperienze. Il brano esplora i primi amori, gli incontri che fanno battere il cuore e ci fanno sentire vivi. Parla di quegli amori giovanili che sembrano eterni e che spesso portiamo nel cuore per sempre, descrivendo l’entusiasmo e la passione che accompagnano queste prime esperienze romantiche. Tuttavia, “Senza Nome” non si limita solo agli amori, ma abbraccia anche il tema delle amicizie. Durante l’adolescenza, cerchiamo nuove connessioni, persone con cui condividere interessi e momenti di vita. Nel testo, ho cercato di esprimere la bellezza di queste prime amicizie, che rimangono salde nel corso del tempo e della distanza.

Inoltre, ho voluto rappresentare quei momenti di solitudine che ogni adolescente attraversa, quando si è soli con se stessi, riflettendo e crescendo come individui. Questi momenti sono essenziali per imparare a conoscersi e sviluppare la propria identità. Sono davvero orgogliosa di questa esperienza e del percorso che ho finora intrapreso. Ho imparato molto su di me e sul mondo che mi circonda, e sono grata a tutti coloro che mi hanno sostenuto lungo questo cammino. Ora, sono pronta ad affrontare nuove sfide e a coltivare ulteriormente la mia passione per la musica. Spero di poter continuare questa esperienza e di condividere con il pubblico ancora molte emozioni e creazioni artistiche.

Torna in alto