La Regina Elisabetta abdicherà nel 2019?

Secondo i bookmaker britannici, la Regina Elisabetta II sarebbe pronta a lasciare il trono in favore del Principe Carlo: ecco cosa prevedono leggi e consuetudini

La Regina Elisabetta II è pronta a lasciare il trono? Secondo i bookmaker, questa possibilità potrebbe avverarsi nel 2019. L’agenzia Coral, secondo quanto riporta l’Express, ha infatti abbassato le quote per una probabile abdicazione – sono passate a essere 2 a 1, mentre prima erano 3 a 1. C’è quindi chi scommette che il Principe Carlo diverrà re molto presto, oltre che capo del Commonwealth e della Chiesa Anglicana. Ma è davvero così semplice? La Regina ha attualmente 92 anni e da 66 indossa la Corona, essendo subentrata alla morte del padre, il Re Giorgio VI, a sua volta divenuto sovrano dopo l’abdicazione del fratello, Edoardo VIII. Da quel momento, il solo concetto di abdicazione è diventato argomento tabù per la Royal Family: per questa ragione, l’ipotesi è sempre risultata abbastanza remota.Lo scorso anno, intanto, il Principe Filippo di Edimburgo ha stabilito però di non voler ottemperare più a tutti i suoi impegni istituzionali, ma di riservarsi di sceglierli – il Principe ha attualmente 97 anni. C’è chi ritiene che anche Elisabetta possa prendere una decisione de genere, tanto che negli ultimi anni delega sempre più spesso gli impegni ufficiali ad altri membri della famiglia, da Carlo ai principi William e Harry.Tuttavia una misura decisa proprio da Elisabetta stabilisce che, nel caso la Regina arrivasse a vivere fino ai 95 anni, potrà condividere il potere con Carlo e non solo gli impegni istituzionali. Tra l’altro, esiste una norma del 1937 che permette la successione al trono anche in vita del re o della regina, in caso questi sia impossibilitato a esercitare le sue funzioni. Ma si tratta al momento di un’ipotesi che appare molto remota.

Elisabetta Esposito, ilgiornale.it

Tag:, , , , , , ,