George Clooney ingaggia Kirsten Dunst per una dark comedy in tv

Lʼattrice è la protagonista di “On Becoming a God in Central Florida”, dark comedy in dieci episodi

Da poco diventata mamma la bionda Kirsten Dunst torna in tv, a tre anni da “Fargo” per il quale aveva ricevuto la nomination al Golden Globe e all’Emmy, da protagonista in una serie originale firmata da George Clooney. “On Becoming a God in Central Florida” il titolo della dark comedy ambientata nei primi anni ’90, che che verrà trasmessa per 10 episodi su YouTube. Periodo ricco di impegni per Clooney, che nel frattempo sta anche girando un’altra serie tv con set in Sardegna, “Catch 22“, una nuova miniserie storica prodotta da Hulu con la quale George torna in tv per la prima volta dai tempi di “E.R”, in veste di attore e produttore. Ma non è tutto. Il divo hollywoodiano sarà anche il regista del film “Echo” per la 20th Century Fox, un thriller sci-fi che racconta la vicenda di un esperto di tecnologia legata ai droni, che entra in una spirale di psicosi e paranoia quando comincia a pensare che la sua donna sia stata rimpiazzata da un robot.Per la Dunst invece gran ritorno in tv, dopo “Fargo”. L’attrice vestirà i panni di Krystal Gill, dipendente di un parco acquatico, povera e determinata a raggiungere il sogno americano di ricchezza e benessere, infiltrandosi in una società, la Founders American Merchandise, organizzata in maniera piramidale e che gestisce un business da milioni e milioni di dollari. La serie arriverà nel corso del 2019 e vanta tra i produttori anche la Sony TriStar Television oltre alla Smokehouse Pictures di George Clooney e Grant Heslov, mentre tra i produttori esecutivi ci sono anche la stessa Kirsten Dunst e il regista greco Yorgos Lanthimos. Un personaggio “delizioso ma talvolta diabolico”, come la descrive Suzanne Patmore Gibbs, dirigente di Sony TriStar morta lo scorso marzo, che ha fortemente incoraggiato il rilancio del ramo televisivo con produzioni al femminile e che ha insistito per avere la Dunst come protagonista.

TGCOM24

Exit mobile version