Arriva Wecounter, la tecnologia di Telesia che calcola l’audience dei canali Go tv della società

Grazie all’innovativa tecnologia proprietaria di Telesia, WeCounter, che consente di calcolare minuto per minuto i passeggeri presenti negli ambienti coperti dai canali Go Tv della società, in prossimità di ogni schermo, «chi pianifica le proprie campagne televisive ha a propria disposizione uno strumento di analisi che consente sia di pianificare in modo più mirato e preciso sia di avere un effettivo riscontro dell’efficacia delle campagne stesse», dice Gianalberto Zapponini, amministratore delegato della società. «WeCounter è il primo strumento di post analisi per la nostra Go Tv e consente di calcolare per ogni singola emissione di spot i dati di audience relativi», continua Zapponini.

Il nuovo strumento di post analisi per la Go Tv sarà disponibile per tutte le pianificazioni sui canali Telesia Metro e Telesia Airport a partire dal 1° ottobre prossimo.

«Grazie a WeCounter, già utilizzato per fornire i dati necessari all’acquisto dei canali Telesia in modalità digital attraverso le piattaforme programmatic, la nostra Go Tv risponde in modo concreto alle richieste espresse dal mercato e avvicina in maniera sensibile i due canali (Telesia Metro e Telesia Airport) agli standard con cui si valuta la tv tradizionale», aggiunge Angelo Sajeva (nella foto), presidente di Class Pubblicità che, nel ruolo di consigliere di amministrazione di Class Editori, ha anche la delega per il coordinamento commerciale della casa editrice e la gestione economica dei quotidiani e dei magazine.

Con la messa in funzione della moderna tecnologia vengono anche introdotti nell’offerta commerciale di Telesia i nuovi moduli che permettono di effettuare una personalizzazione maggiore delle campagne, tarandole in modo ancora più preciso sulle esigenze dei clienti. Ciò grazie alla possibilità di differenziare le frequenze degli spot per fascia oraria. Diventa in tal modo possibile stabilire in quali orari calibrare la maggior pressione pubblicitaria, e in particolare nei momenti di prime time della Go Tv, quindi mattina e pomeriggio, in cui la mobilità tocca i picchi maggiori.

I nuovi moduli commerciali consentono di ottenere maggiore efficienza e di modulare in modo più flessibile le campagne, ottenendo ora un’audience maggiore con il medesimo numero di spot. Questo tipo di struttura rende la Go Tv il mezzo complementare per eccellenza alla televisione per tutti coloro che vogliano raggiungere il moving target che è servito dai diversi canali di Telesia.

Giovanni Galli, ItaliaOggi

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,