Barra delle Notizie

Cristina Donà, chi è la cantante della sigla di «Anna»: gli esordi negli anni 90, la vita in montagna, il prossimo album

Il suo percorso artistico affonda le radici negli anni 90 e si mantiene da sempre lontano dal clamore e dalle logiche commerciali. Ma la serie tv «Anna» ha avuto il merito di riportare il nome di Cristina Donà al centro dell’interesse e della curiosità del pubblico: è proprio la cantautrice milanese a firmare e interpretare «Settembre», il brano scelto da Niccolò Ammaniti come sigla di apertura degli episodi. Una canzone riflessiva, poetica, con tanti riferimenti alla natura, che fa entrare subito nel mood della miniserie distopica di Sky. Donà la considera uno dei suoi manifesti musicali e l’ha inclusa nel suo album «La quinta stagione» del 2007: «Mi sento un’ accompagnatrice invisibile con una compito importante, di cui sono onorata», ha scritto la cantautrice sui suoi social, annunciando che la sua canzone faceva parte di «Anna».

Gli esordi, tra Manuel Agnelli e il successo all’estero

Nata a Rho, vicino a Milano, classe 1967, Cristina Donà è un cantautrice e rocker indipendente, stimata in Italia così come all’estero. I suoi esordi sono legati indissolubilmente alla figura di Manuel Agnelli e degli Afterhours, in quegli anni 90 che hanno visto esplodere la scena rock e le band alternative nel nostro Paese: sale sul palco per la prima volta nel 1991, proprio in apertura di un concerto degli Afterhours. Agnelli la incoraggia a continuare e nel 1997 arriva il primo album «Tregua», subito insignito della targa Tenco. Da allora il suo percorso procede tra dischi e collaborazioni, tra tour e festival conquistando la stima di big internazionali come Robert Wyatt o David Byrne, prima italiana a esibirsi al Meltdown Festival di Londra. Apprezzata in Europa e non solo, originale e raffinata, viene paragonata alle grandi cantautrici inglesi o americane, una su tutte PJ Harvey, e si rinnova negli anni con esperienze teatrali, tour acustici, progetti con tanti colleghi, premi e riconoscimenti.

La vita in montagna e il prossimo album

Da parecchi anni Cristina Donà si è trasferita a vivere in montagna in Val Seriana. Un posto isolato, in mezzo alla natura, dove ha seguito il marito, lo scrittore Davide Sapienza, e dove ha avuto un figlio. Ma l’isolamento geografico non le impedisce di mantenere un contatto costante e affezionato con il suo pubblico su Facebook: via social, un paio di mesi fa, ha annunciato anche la campagna di crowdfunding che ha messo in atto per realizzare il nuovo album «DeSidera». La risposta dei suoi fan non si è fatta attendere e l’operazione si è conclusa con successo: «Con il mio amato “deSidera” spero di restituirvi tutta l’intensità, la fiducia, l’affetto che mi avete donato in questi due mesi, ma anche con il live della prossima estate, che mi auguro possa tornare ad esprimersi in tutta la sua verità in tempo reale», ha esultato la cantante.

Barbara Visentin, Corriere.it

Tag:, , ,