NON UCCIDERE, LA NUOVA FICTION DI RAI 3 CON MIRIAM LEONE E MONICA GUERRITORE

miriam leone(di Massimiliano Carbonaro, mind TvZap) Rinascono gli studi torinesi della Lumiq location dove furono girati classici del cinema italiano. Partiranno a settembre le riprese della nuova serie Rai Non Uccidere prodotta da Rai Fiction, case Freemantle e Centro di Produzione TV Rai di Torino con due regine come Miriam Leone e Monica Guerritore. Dodici episodi di cento minuti ciascuno che riporteranno la grande Fiction in prima serata su Rai Tre, sick dopo La Squadra e trasmissioni come Chi l’ha visto e Amore Criminale. La fiction sarà girata negli storici Lumiq Studios di Torino, rimessi a nuovo grazie al lavoro in collaborazione tra Rai e istituzioni piemontesi.

“Non Uccidere” riporterà quindi ai fasti di un tempo questi Studios, patrimonio della cultura cinematografica italiana grazie alla realizzazione, nei primi anni del’900, di colossal come Cabiria, chiusi dopo la seconda guerra mondiale e riaperti, con poca fortuna, in occasione delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006. La fiction, che sarà ambientata integralmente nel capoluogo piemontese grazie alla regia di Giuseppe Gagliardi, racconta la storia del commissario Valeria Ferro, interpretato da Miriam Leone, alle prese, in ogni puntata, con un delitto cosiddetto “privato”: uxoricidio, stalking, parricidio e scomparsa di minori.

Nello stesso tempo la protagonista dovrà affrontare una complicata vita famigliare, resa ancora piu’ difficile dalla convivenza con la madre Lucia, interpretata da Monica Guerritore, appena scarcerata dopo anni di prigione per aver ucciso il marito quando Valeria era ancora piccola. Il cast prevede, tra gli altri, Gigio Alberti e Thomas Trabacchi mentre in ogni puntata si alterneranno attori del calibro di Domenico Diele e Gian Marco Tognazzi.

Tag:, , ,