“Grande Fratello”, Beatrice e Marco su Giuseppe Garibaldi: “È un abile burattinaio”

Nella Casa del “Grande Fratello” Marco e Beatrice passano ai raggi X Giuseppe.I due discutono su quale sia la reale natura di Garibaldi. Un ingenuo ragazzo che viene dalla provincia oppure un furbo giocatore in grado di manovrare i fili a suo piacimento? Maddaloni non ha dubbi. Pur non mettendo in dubbio l’animo buono del ragazzo, è certo che le sue azioni siano tutte studiate per trarre il massimo del giovamento. Beatrice ascolta attenta e conferma questa impressione.

Beatrice Luzzi si spinge persino più in là, dichiarandosi convinta che Giuseppe, grazie al suo atteggiamento, riuscirà a guadagnarsi l’agognata finale. Insieme a lui, anche Anita influenza gli Inquilini della Casa, in particolare ha un ascendente su Letizia, Paolo, Rosy e Fiordaliso. Ma se il consenso dentro la Casa è importante lo è ancora di più quello presso il pubblico. Per questo Marco non è preoccupato. Oltrettutto Maddaloni riconosce di essere anche lui un giocatore, sebbene si guardi bene dal mettere a repentaglio i rapporti umani. Quelli li tiene lontani dalle dinamiche di gioco. Una volta in giardino, Beatrice si avvicina a Giuseppe, intento a ballare e divertirsi. Lo provoca con qualche parola. “Mi dicono che sei il burattinaio” sospira maliziosa. Dopo qualche secondo di sbigottimento, Giuseppe risponde a tono: “O sei tu?”. I due si allontanano e riprendono a ballare, ma la faccia del bidello è torva. E no, non sembra aver preso molto bene, l’ennesima provocazione.

Torna in alto