Ultime sul cinema. “Poveri ma ricchissimi” diventa il re degli incassi di Natale

Un’immagine di “Poveri ma ricchi”. Il sequel “Poveri ma ricchissimi” è campione d’incassi

A Natale in sala Poveri ma ricchissimi batte tutti. La commedia con Christian De Sica, Enrico Brignano, Lucia Ocone, Anna Mazzamauro e Lodovica Comello, diretta da Fausto Brizzi, è stata, secondo i dati Cinetel, al top del box office superando il re incontrastato Star Wars – gli ultimi Jedi in testa agli incassi nella settimana 18-24 dicembre con ben 3 milioni 113 mila euro. Il 25 dicembre invece Poveri ma ricchissimi, distribuito da Warner Bros, ha incassato 916 mila 313 euro e oltre 125 mila presenze.
Al secondo posto Star Wars con 672 mila e al terzo Wonder con Julia Roberts e Owen Wilson con 621 mila. Al quarto posto Assassinio sull’Orient Express di Kenneth Branagh con 448 mila; al quinto Natale da chef, il film di Medusa con Massimo Boldi diretto da Neri Parenti, con 439 mila euro. Al decimo posto, secondo il Cinetel di Natale, Super Vacanze di Natale il cinepanettone doc di Filmauro, lontano almeno per il 25 dicembre, dai fasti monetari di un tempo: 56 mila euro l’incasso di lunedì.

ANSA

Tag:, , , , , , , , , , , ,