Nonostante il dpcm un cinema salentino resta aperto

I gestori del Multiplex Teatro Fasano, storica sala cinematografica di Taviano, in provincia di Lecce, hanno deciso di attuare la ‘disobbedienza civile’ contro l’ultimo dpcm firmato dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nella parte in cui dispone la sospensione delle attività di cinema e teatri. Lo annuncia la stessa direzione del cinematografo salentino, in un post apparso sulla propria pagina facebook. “Appurato che non esistono evidenze scientifiche di focolai dovuti a cinema e teatri, che da sempre sono stati i luoghi più sicuri in quanto garantiscono il mantenimento della distanza di sicurezza,  l’uso delle mascherine, il continuo ricambio di aria e la sanificazione dei posti a sedere”, si legge, si è deciso di “adottare un comportamento di disobbedienza civile”, tenendo il cinema aperto “fino a quando non vi sarà una chiusura fisica forzata”. Dalla sala cinematografica salentina parte l’appello a tutti gli esercenti ad accodarsi all’iniziativa intrapresa a Taviano: “Noi resteremo aperti, perché in questo momento storico il cinema è più che mai anche una forma di evasione e di arte che garantisce intrattenimento e un apporto terapeutico in un periodo di forte stress psicologico”.

Tag:, , ,

Exit mobile version