Morgan fuori controllo: “Torno a Sanremo contro Bugo”

Sono trascorsi due mesi e mezzo dalla finale del festival di Sanremo 2020, che più che per la vittoria di Diodato sarà ricordato per il Bugogate.

La vicenda ha tenuto banco per due settimane nel Paese, la canzone Sincero nella versione modificata di Morgan è stata tra le più ascoltate, con numeri superiori a quella originale. L’esclusione della coppia dalla competizione, l’abbandono del palco da parte di Bugo e la sua scomparsa sono stati la nota di colore del Paese prima che entrassimo nel tunnel nero della pandemia. Il festival di Sanremo è stato l’ultimo grande evento in Italia nel 2020 e con molta probabilità sarà anche l’ultimo, tanto che si pensa al prossimo Festival come a un simbolico inizio per una nuova normalità nel 2021.

Solo una settimana fa, a Domenica In, Amadeus ha confermato di aver deciso di riprendere in mano la direzione artistica del festival di Sanremo, chiamando al suo fianco Fiorello e, invece di Tiziano Ferro, pare ci sarà Jovanotti. Una notizia che ha riportato le lancette del Paese indietro di 10 settimane e riacceso il dibattito sull’evento anche grazie alla strategia social di Fiorello. Eco, quindi, che nei salotti Rai si è tornato a parlare del Festival e dei protagonisti dell’edizione 2020, come se i due mesi e mezzo di pandemia non fossero mai esistiti. Infatti, nel consueto appuntamento festivo con Domenica In, in collegamento da Milano c’era proprio Morgan. Il cantautore ha intrattenuto per lunghe decine di minuti il pubblico a casa parlando dei suoi progetti futuri ma anche, inevitabilmente, dell’esperienza sanremese.


Il cantautore ha da prima completato la sua versione di Sincero, proseguendo con le strofe successive che sul palco del Teatro Ariston non ha mai cantato. Seduto al piano, con i capelli evidentemente più lunghi e una folta barba che si avvicina a quella del maestro Vessicchio, Morgan ha continuato la canzone sulla falsa riga di quanto fatto ascoltare nella serata del venerdì del festival di Sanremo. “Volevi fare il cantante delle canzoni inglesi, così nessuno sapeva che dicevi. Essere alcolizzato e spaccare i camerini non mi ha mai interessato, è roba da scemi. Sono sincero me l’hai detto tu”, strimpella Morgan tra le risate della conduttrice, prima di fare una rivelazione. “Propongo ad Amadeus, visto che lui farà il prossimo Sanremo, perché non gli facciamo mettere dentro, anziché la cover, il gesto poetico? Cioè che il cantante deve dire quello che pensa all’ospite o viceversa con la canzone, scrivendo il suo testo nuovo”, ha detto Morgan tra le risate.

“Si potrebbe anche riproporre la coppia”, ha affermato la conduttrice fornendo l’assist per il cantante, che ha immediatamente replicato: “No, singoli! Uno contro l’altro.” Morgan ha già in mente la sua idea di Sanremo per il prossimo anno e vuole sfidare Bugo, probabilmente per chiudere un cerchio ma, forse, soprattutto per sfruttare al massimo il filone del 2020, interrotto all’apice della sua espansione dallo scoppio dell’emergenza coronavirus. Amadeus accetterà la proposta?

Francesca Galici, ilgiornale.it

Tag:, , , ,