Ultime sul teatro. Arriva Giuseppe Zeno con “Non si uccidono così anche i cavalli?”

Vogliamo informarvi di una bella novità teatrale che potete vedere a Roma, alla sala Umberto. Si tratta dello spettacolo Non si uccidono così anche i cavalli (che nasce come romanzo di Horace McCoy del 1935 e che  – nel 1969 –  diventa un bel film grazie all’eccezionale talento di Sidney Pollack). Protagonista dello spettacolo è il divo della tv Giuseppe Zeno che si  cimenta in una prova attoriale a tutto tondo, legata anche al canto e alla danza. Si tratta di uno spettacolo d’intrattenimento, che come lo stesso Zeno ha raccontato a Laura Martellini del Corsera, vuole far riflettere lo spettatore: “Il testo è un atto d’accusa verso un pubblico pronto a elevare fino alle stelle, ma anche a svilire e distruggere. Penso ai social, dove il valore dipende dal numero dei like. Più ne hai, più sei apprezzato. Se ne sei privo conti poco. McCoy è stato un veggente anche per quanto riguarda i reality dove viene applicato lo stesso meccanismo.” Lo spettacolo, tradotto da Giorgio Mariuzzo (sceneggiatore di molti film di Lucio Fulci) e adattato e diretto da Giancarlo Fares, potete vederlo fino al 14 ottobre.

 

Tag:, , , , ,