Lory Del Santo, la confessione: “Un uomo mi ha picchiato, mi sono concessa pur di uscire illesa dalla sua stanza”

Ai microfoni de I Lunatici, la trasmissione notturna di Rai Radio 2, Lory Del Santo ha rivelato nel dettaglio un tragico aneddoto della sua vita: “Un uomo mi ha picchiato e mi sono concessa pur di uscire illesa dalla sua stanza”.

La Del Santo spiega, con angoscia e strazio, cosa successe quella notte di tanti anni fa: “Una sera a Londra ho incontrato l’amico di una mia amica, l’avevo conosciuto la sera precedente, lasciamo perdere, è andata a finire male, è stata una delle cose più drammatiche della mia vita”. “Gli uomini purtroppo sono molto maiali e un po’ violenti talvolta”, aggiunge sconsolata la showgirl.

Nonostante il ricordo sia tragico, Lory Del Santo non si mostra avida di particolari e racconta con precisione quanto accadde: “Mi ha dato uno schiaffo sulla faccia, io ho capito che era meglio dirgli di sì piuttosto che provare a dire di no e avere qualche dramma successivo”. “Ci sta che nella vita tutto non sia perfetto sempre”, sostiene Lory con una disarmante rassegnazione. Poi la Del Santo puntualizza: “Mi sono concessa a lui pur di uscirne illesa”.

Ma Lory non si tira indietro e, come per difendersi da eventuali critiche, spiega il motivo per cui quella notte decise di salire nella camera d’albergo dell’uomo: “Io mi ero rifiutata di salire nella sua stanza in Hotel, lui mi convinse a salire con una scusa. Ho pensato che non potesse mai succedermi nulla in un hotel. Fosse stata una casa privata non sarei mai salita”.

Una volta giunti nell’intimità della camera, l’uomo si trasformò in aggressore: “Non mi ha fatto uscire dalla stanza tutta la notte. Per lo schiaffo mi si è gonfiata la guancia”. “Non l’ho mai denunciato perché ho paura delle vendette. Ho preferito dimenticare”, chiosa rassegnata Lory Del Santo.

Gianni Nencini, Ilgiornale.it

Tag:, , , ,