Coronavirus, De Niro cita “Ti presento i miei” nel suo appello: “State a casa, vi tengo d’occhio”

La star di Hollywood scende in campo con un videomessaggio per cercare di arginare la diffusione del contagio

Sono tantissime le star di Hollywood che in questi giorni hanno mandato messaggi consigliando di stare a casa per evitare il contagio da coronavirus. Tra questi, anche Robert De Niro che ha diffuso un video in cui invita a rispettare la quarantena. Il celebre attore ha citato ironicamente la battuta del suo personaggio in “Ti presento i miei”, l’ex-agente della Cia Jack Burns: “Abbiamo tutti bisogno di rimanere a casa, per favore, vi tengo d’occhio!”.
Nel videomessaggio di pochi secondi il protagonista di tante pellicole di successo si rivolge ai fan: “Salve, qui Robert De Niro. Abbiamo tutti bisogno di rimanere a casa. Dobbiamo fermare la diffusione di questo virus, e possiamo farlo solamente insieme, non solo per proteggere noi stessi, ma per proteggere gli altri e tutta la popolazione più anziana che amate tanto”. 
Dopo che la California che ha ordinato ai suoi 40 milioni di residenti di non lasciare le proprie abitazioni se non per casi di necessità e di salute, anche Andrew Cuomo ha dato l’annuncio che lo stato di New York è “on pause”, con nuove restrizioni per le imprese, per le persone in salute e per le categorie a rischio. “Abbiamo bisogno che tutti siano al sicuro altrimenti nessuno lo è. Questa è l’azione più drastica che possiamo prendere”, ha detto il governatore. Dopo il suo messaggio sono seguiti diversi videomessaggi di star residenti nello stato di New York come lo stesso De Niro, Danny Devito e Ben Stiller, accomunati dallo slogan “Resta a casa. Ferma la diffusione. Salva vite”.

tgcom24

Tag:, ,