Gf Vip, Rosalinda fa marcia indietro su Giuliano: “Ti aspetto a casa”

Rosalinda Cannavò è entrata nella Casa il 14 settembre e per lei il Gf Vip è stato un passaggio di trasformazione importante.

Non è da tutti entrare in un reality con un nome e uscirne con un altro, entrare come ex fidanzata di Gabriel Garko e assistere al suo coming out con relativa ammissione che non c’è mai stato nulla tra loro. Non è a tutti ritrovare nella Casa il proprio ex fidanzato e nel corso del programma rivelare che nemmeno lui è stato davvero un fidanzato. Una costante, però, Rosalinda sembrava averla: Giuliano, il suo vero (forse) fidanzato da tantissimi anni che la aspetta fuori dalla Casa. Eppure questa sera l’attrice ha deciso di mettere un punto, o comunque dei puntini di sospensione a questa storia.

Dentro la Casa, Rosalinda Cannavò ha stretto un legame moltro stretto con Dayane Mello e c’è stato un momento in cui le due sono state talmente vicine da dare l’impressione di aver instaurato una reazione omosessuale anche se non dichiarata. Baci, abbracci, carezze e coccole sono state molto intime a un certo punto, tanto da mandare in crisi Rosalinda Cannavò che, anche per questo, ha deciso di mettere in discussione il suo rapporto con Giuliano, che oggi è arrivato al Grande Fratello per fare chiarezza.

“Surreale, surreale tutto ciò. Ho visto ora le clip, mi hanno ricordato alcune cose. Quello che ho fatto fino a oggi è stato essere riservato e l’ho fatto per tutelare quello che abbiamo creato, come ho cercato invano di farti intuire. Ci sono cascato con tutte le scarpe, consapevolmente. Ho messo te, noi, davanti a tutto. Io in quel video che ho appena visto voglio ricordare quanto stavamo bene prima che tu entrassi qui. Stavamo bene con un nuovo equilibrio nella stessa città. Ci avrebbe portato molto probabilmente a quello che tu vuoi e cerchi”, ha spiegato Giuliano mettendo Rosalinda alle strette: “Questi mesi ti confondono, ti girano e ti rigirano e ti fanno perdere le certezze di cui non hai basi solide, paradossalmente dopo 9 anni. Mi piace aggrapparmi ai momenti belli passati insieme e alle dimostrazioni d’amore folle di questi 9 anni. Mi aggrappo a quelle quando vedo tutto nero”.

“Non sarò lucida al 100% o lo sono fin troppo, non lo so. Tutto quello che ho detto, anche se in modo brusco, lo ridirei. Sono i miei pensieri, lo penso. siamo tornati insieme da poco. Quel poco tempo non è sufficiente per capire molte cose. La mia paura è che abbiamo passato tante cose e spesso tu non mi hai dimostrato con i fatti di voler costruire un futuro. Come supportare una mia idea, pensiero o opinione. Fuori capiremo entrambi molte cose. Fidati che per me non è semplice”, ha risposto Rosalinda, cedendo sotto il peso delle sue stesse parole: “Sai quanto ti voglio bene, mi spiace se ti ho ferito. Vorrei un gesto concreto da parte tua, a quasi trent’anni non ho voglia di perdere tempo e di giocare. Ho cambiato la mia vita per te, adesso siamo entrambi totalmente liberi mi aspetto qualcosa. So che forse tu non sei pronto, forse nemmeno io”

“Ho tutte le risposte ma non voglio dirtele, te le voglio dimostrare fuori. Vorrei tanto abbracciarti adesso, perché ne ho bisogno. Mi manchi da impazzire ma ti capisco. Però è giusto fare una formalità. Questa chiave rappresenta una formalità. Io sono pronto a vivere con lei. Capisco il tuo stato d’animo qui dentro, non mi sento in dovere di farlo ma lo faccio col cuore. Voglio aspettarti a casa ma non voglio convicerti di nulla”, ha detto Giuliano appoggiando la chiave sul tappeto rosso non potendola consegnare nelle mani di Rosalinda Cannavò.

“Era quello che volevo. Ci ho pensato tanto a come sarebbe se…. Ci vuole un tempo di prova per entrambi. Io ho le idee molto confuse. Sono felicissima perché non me la aspettavo. Dobbiamo prenderci del tempo stando insieme”, ha detto l’attrice, che non è però riuscita a dire al suo fidazato o ex fidanzato, che lo ama, limitandosi a un “ti voglio bene”. Rosalinda ha millantato una nuova forza e una nuova consapevolezza di sé nella Casa ma le è bastato varcare la porta rossa, anche se solo per pochi minuti, per dimenticarle all’interno.

Francesca Galici, ilgiornale.it

Tag:, , , ,