“Taci, st…”, Zorzi insulta Cuccarini. E lei lo gela con un post sui social

Questo pomeriggio, la parole di Tommaso Zorzi al Grande Fratello Vip contro Lorella Cuccarini sono state a lungo al centro di un dibattito social, tanto da far diventare il tema di tendenza nazionale tra i più discussi del Paese su Twitter. L’influencer ha apostrofato la nota conduttrice con epiteti poco lusinghieri in riferimento alle sue posizioni sul mondo Lgbt, nonostante il tentativo di Stefania Orlando di ritabilire l’equilibrio e difendere la sua collega. Parole che non sono piaciute a Lorella Cuccarini, solitamente lontana dalle polemiche, che stavolta ha voluto replicare a Tommaso Zorzi con un lungo post su Instagram.

“Una stronza! Ma poi si è espressa contro i diritti gay 150mila volte”, ha detto Zorzi prima di rincarare la dose: “A me dà fastidio questa gente che deve aprir bocca per disseminare odio, piuttosto taci e fai più bella figura”. Parole pesanti da parte dell’influencer, che conosce molto bene le dinamiche dei social e sa che esprimendosi così incontra il favore di una certa parte di utenti che vorrebbero imporre il pensiero unico nel Paese, abolendo qualunque libertà di opinione in favore di un’unica idea. Tuttavia, proprio per i modi avuti da Tommaso Zorzi, che ha chiuso qualunque via di discussione presupponendo che il suo fosse l’unico e il giusto pensiero, altri utenti non hanno faticato a contraddire il concorrente del Grande Fratello Vip.

Insultata, Lorella Cuccarini stavolta non è rimasta in silenzio: “Sono una persona onesta, l’ipocrisia non fa parte del mio Dna. Quando esprimo un’opinione, non è mai contro qualcuno, quindi sentire un concorrente del Grande Fratello dire che sono ‘contro gli omosessuali’ (più una serie di insulti che faccio finta di non aver sentito) è qualcosa che mi ferisce profondamente e che non credo di meritare”. La conduttrice, ballerina e showgirl ha ricordato come abbia lavorato con tantissime persone nel corso della sua lunga carriera, senza pregiudizio alcuno su orientamento sessuale e provenienza, esaltando di ciascuno le singole peculiarità. “Non sono sempre allineata al ‘politicamente corretto’: se mi si chiede un’opinione sulle adozioni o sulla pratica dell’utero in affitto, posso pormi delle domande e non essere a favore. Questa non è e non sarà mai una dichiarazione contro la comunità Lgbt e i diritti delle persone che vi appartengono e che, anzi, rispetto profondamente. Si può non essere d’accordo su tutto senza assolutamente essere omofobi”, ha ribadito Lorella Cuccarini difendendo il suo pensiero.

La conduttrice, poi, si difende dall’insinuazione di Tommaso Zorzi: “Non c’è un etero che abbia mai ballato ‘La notte vola’ da quando è nata quella canzone”. L’influencer in questo modo lascia intendere che gran parte del successo di Lorella Cuccarini sia da imputare alla comunità Lgbt ma la conduttrice ci tiene a mettere i puntini sulle i: “Io non ho mai “strizzato l’occhio” al pubblico omosessuale perché se lo avessi fatto, non ne avrei avuto rispetto. Sono grata immensamente a tutte le persone che mi hanno sostenuto in questi anni, ma non voglio piacere a tutti i costi. Mentendo a me stessa. Voglio che le persone mi conoscano per come sono veramente”.

“Una stronza! Ma poi si è espressa contro i diritti gay 150mila volte”, ha detto Zorzi prima di rincarare la dose: “A me dà fastidio questa gente che deve aprir bocca per disseminare odio, piuttosto taci e fai più bella figura”. Parole pesanti da parte dell’influencer, che conosce molto bene le dinamiche dei social e sa che esprimendosi così incontra il favore di una certa parte di utenti che vorrebbero imporre il pensiero unico nel Paese, abolendo qualunque libertà di opinione in favore di un’unica idea. Tuttavia, proprio per i modi avuti da Tommaso Zorzi, che ha chiuso qualunque via di discussione presupponendo che il suo fosse l’unico e il giusto pensiero, altri utenti non hanno faticato a contraddire il concorrente del Grande Fratello Vip.

Insultata, Lorella Cuccarini stavolta non è rimasta in silenzio: “Sono una persona onesta, l’ipocrisia non fa parte del mio Dna. Quando esprimo un’opinione, non è mai contro qualcuno, quindi sentire un concorrente del Grande Fratello dire che sono ‘contro gli omosessuali’ (più una serie di insulti che faccio finta di non aver sentito) è qualcosa che mi ferisce profondamente e che non credo di meritare”. La conduttrice, ballerina e showgirl ha ricordato come abbia lavorato con tantissime persone nel corso della sua lunga carriera, senza pregiudizio alcuno su orientamento sessuale e provenienza, esaltando di ciascuno le singole peculiarità. “Non sono sempre allineata al ‘politicamente corretto’: se mi si chiede un’opinione sulle adozioni o sulla pratica dell’utero in affitto, posso pormi delle domande e non essere a favore. Questa non è e non sarà mai una dichiarazione contro la comunità Lgbt e i diritti delle persone che vi appartengono e che, anzi, rispetto profondamente. Si può non essere d’accordo su tutto senza assolutamente essere omofobi”, ha ribadito Lorella Cuccarini difendendo il suo pensiero.

La conduttrice, poi, si difende dall’insinuazione di Tommaso Zorzi: “Non c’è un etero che abbia mai ballato ‘La notte vola’ da quando è nata quella canzone”. L’influencer in questo modo lascia intendere che gran parte del successo di Lorella Cuccarini sia da imputare alla comunità Lgbt ma la conduttrice ci tiene a mettere i puntini sulle i: “Io non ho mai “strizzato l’occhio” al pubblico omosessuale perché se lo avessi fatto, non ne avrei avuto rispetto. Sono grata immensamente a tutte le persone che mi hanno sostenuto in questi anni, ma non voglio piacere a tutti i costi. Mentendo a me stessa. Voglio che le persone mi conoscano per come sono veramente”.Lorella Cuccarini, nel finale del suo post, ristabilisce il normale ordine delle gerarchie, ricordando a Tommaso Zorzi di avere qualche anno in più di lui, che ha l’età di sua figlia e che, probabilmente, della conduttrice conosce solo ciò che ha letto, senza informarsi poi troppo sul suo conto. Per questo motivo, una volta finita l’esperienza al Grande Fratello, lo invita per un caffè, per provare ad andare oltre le apparenze di quanto viene riferito.

Francesca Galici, ilgiornale.it

Tag:, , , , ,