X Factor 2023: Matteo Alieno eliminato con il ballottaggio contro Angelica

Al termine del quinto elettrizzante Live Show di XF2023 e di due serratissime manche, a uscire di scena è Matteo Alieno finito al ballottaggio con la sua compagna di squadra, Angelica. I due concorrenti di Ambra in attesa del verdetto si stringono in un abbraccio, l’ultima cosa che avrebbero voluto è ritrovarsi insieme all’ultimo scontro. Ma la gara prosegue senza esclusione di colpi e mentre il giovane autore, polistrumentista e producer si congeda dopo l’eliminazione, SETTEMBRE, SARAFINE, Maria Tomba, Stunts Pilots, Il Solito Dandy, Astromare e Angelica volano in Semifinale.

I voti della prima manche si sommano a quelli della seconda e i meno votati risultano essere Matteo Alieno e Angelica, i due, loro malgrado, si scontrano al ballottaggio con i rispettivi cavalli di battaglia, Generale di Francesco De Gregori, e Io non piango di Franco Califano. La tensione è alle stelle, Ambra non vuole scegliere per prima chi eliminare e il giudizio passa a Fedez e Dargen che decretano l’uscita di scena di Matteo. La giudice a questo punto esprime la sua: “Elimino Matteo Alieno“. Fine dei giochi per il concorrente uscente che prima di congedarsi ringrazia tutti, dai giudici alla produzione, ai suoi compagni di viaggio: “Ciao amori miei“.

Stasera la dolcezza di Matteo Alieno si è concentrata ed espressa nel brano Costruire di Niccolò Fabi nel corso della prima manche, e se il pubblico della X Factor Arena si commuove, Fedez giudica la sua performance “troppo dolciosa“. Dargen trova il concorrente “molto umano” più che alieno: “non puoi essere un artista se non sei umano“. La sua giudice e mentore ribadisce l’importanza della tenerezza. 

Per me è stata una grande occasione, è stata la prima volta che non ho cantato sotto i riflettori o davanti a una telecamera, ma negli occhi di una persona, e mi si è aperto il cuore“.

Matteo Pierotti, sembra giungere sul palco di XF2023 da un altro pianeta. Classe 1998, autore, polistrumentista e producer per le sue canzoni si ispira alla musica italiana, inglese, ma anche al cinema di Troisi. Inizia a conoscere la musica all’età di 6 anni e diventa subito il suo gioco preferito, altro che calcio. Pubblica i suoi primi singoli nel 2019 attirando già attenzioni di riguardo. La sua canzone “Non Mi ricordo” diventa una sigla per un programma radiofonico ed entra tra i vincitori del “Primo Maggio Next 2020” pubblicando un video in cui suona chitarra, basso e batteria. A ottobre 2020 Matteo Alieno atterra sul mercato discografico con il suo primo album “Astronave” che porta Matteo all’attenzione delle principali testate di settore, che lo segnalano talvolta come uno dei migliori esordi dell’anno. A Dicembre 2022 è uscito il suo ultimo disco “ALIENI”, progetto presentato live il 4 Febbraio al Wishlist Club di Roma, con una data che ha registrato il suo primo “tutto esaurito”.

Torna in alto