Barra delle Notizie

Sharon Stone trasforma in studio la sua villa di Beverly Hills e diventa una pittrice

L’attrice, 64 anni, ora è una pittrice. La protagonista di Basic Instinct ha tramutato una stanza della sua villa di Beverly Hills in uno studio per lavorare su grandi tele. Ha condiviso le foto su Instagram, dove alcune settimane fa ha incoraggiato i suoi follower a cercare sempre un secondo parere medico dopo aver affermato che le è stato trovato un “grande tumore fibroma” dopo una precedente diagnosi medica errata

Sharon Stone è diventata una pittrice a tutti gli effetti: l’attrice, 64 anni, dopo una carriera di successi cinematografici e televisivi come i film Basic Instinct Casinò e le serie TV Ratched e The Flight Attendant ha tramutato una stanza della sua villa di Beverly Hills in uno studio per lavorare su grandi tele.

La pittura sta diventando la voce numero uno del suo CV, come dimostra tutto il tempo che la star sta dedicando a questa nuova professione. La passione per pennello, tavolozza e tela non è però una novità: già tempo fa Stone amava dilettarsi con quest’arte, ma adesso quell’hobby è diventato (forse) anche business.

Lunedì 21 novembre ha condiviso una serie di immagini su Instagram in cui si mostrava all’opera, mentre dipingeva una grande tela con colori vivaci.
“Benvenuti nel mio studio”, ha scritto Sharon Stone nella didascalia a corredo degli scatti.

L’attrice, pittrice e madre di tre figli indossava una camicia bianca, pantaloncini neri e calzini, questa la sua tenuta da painter.
Le immagini sono state postate su Instagram. Potete guardare le foto e il video condiviso da Sharon Stone sul suo profilo IG nei post che trovate in fondo a questo articolo.

LO STUDIO DI SHARON STONE

La stanza mostrata da Stone su Instagram è molto ampia, caratterizzata da soffitti alti. Dietro di lei si vede un tavolo con diversi barattoli di vernice, oltre a fazzoletti e pennelli vari.
Dopo aver condiviso una serie di scatti, ha postato anche un video in cui la vediamo al lavoro e in cui mostra svariate opere.

Non si tratta comunque della prima volta che Sharon Stone sfoggia la sua arte su tela: la star ha documentato le sue abilità pittoriche per tutto l’anno, postando spesso e volentieri le sue creazioni. Per esempio un dipinto che ha intitolato Blue è stato presentato ai suoi numerosi follower (3,5 milioni) mesi fa.

Già nel marzo 2021 aveva mostrato i progressi che aveva fatto su un dipinto ad acquerello su cui stava lavorando, opera di cui aveva già parlato ai suoi follower nelle Stories.
E all’epoca aveva anticipato che avrebbe voluto cimentarsi con quell’hobby su scala più ampia. L’indomani ha mostrato la sua opera d’arte completa, rivelando che si è servita non di pennelli per dipingere bensì di pennelli per il trucco…

La leggendaria attrice di Hollywood ha chiamato quel pezzo Mother Earth, in perfetta sintonia con il soggetto: un dettaglio del cielo con dolci colline e un terreno roccioso.
Ha anche ringraziato il marchio di cosmetici Iconic London per i loro pennelli. “Ok, ora l’ho davvero finito. Fatto: Madre Terra. […] Vorrei ringraziare i pennelli per il trucco Iconic London. Li ho usati su questo dipinto”.

IL MESSAGGIO RIVOLTO AI FOLLOWER: “CHIEDETE SEMPRE UN SECONDO PARERE MEDICO”

Questi nuovi post dedicati alla sua arte arrivano settimane dopo che Sharon Stone ha incoraggiato i suoi follower a cercare sempre una seconda opinione medica, dopo avere affermato che le è stato trovato un “grande tumore fibroma” dopo una precedente diagnosi medica errata.

All’inizio di novembre la star ha pubblicato su IG un messaggio personale sulla sua salute, dicendo che “ha appena avuto un’altra diagnosi errata e una procedura errata” e ha optato per “una doppia epidurale” per curare il dolore.

La candidata all’Oscar ha detto che proprio per il “peggioramento del dolore” ha chiesto un secondo parere medico. In questo modo le è stato rivelato che ha “un grosso tumore fibroma” che deve essere tolto. Quindi ha consigliato ai suoi 3,5 milioni di follower: “Le donne in particolare: non lasciatevi sfuggire (“un secondo parere). CHIEDETE UN SECONDO PARERE. Può salvarvi la vita”.

Sharon Stone ha poi affermato che ci avrebbe impiegato circa 4-6 settimane per il pieno recupero e ha ringraziato i fan per le loro premure, aggiungendo: “Va tutto bene”.
L’attrice di Sliver aveva già parlato pubblicamente dei suoi problemi di salute: nella sua autobiografia del 2021, The Beauty of Living Twice, ha scritto che dei tumori benigni sono stati rimossi dal suo corpo. Li ha descritti come “giganteschi”: “Più grandi del mio seno”, queste sono state le sue parole. E ha acconsentito a un intervento chirurgico di ricostruzione del seno dopo la rimozione dei tumori.

ALTRI PROBLEMI DI SALUTE DI SHARON STONE

Purtroppo Sharon Stone ha una lunga storia di problemi di salute.
Ha affrontato un ictus e un’emorragia cerebrale nel 2001, quando aveva 43 anni.

Apparendo al Today Show nel marzo del 2021, ha raccontato nel dettaglio quei momenti critici, quando era ricoverata in ospedale e un medico le ha comunicato che era quasi morta. “La stanza era così silenziosa”, ha detto Stone nel 2021. “Quando la stanza è così silenziosa e nessuno corre in giro cercando di aggiustarti, è allora che ti rendi conto di quanto sia vicina la morte e di quanto tutto sia serio”.

Sharon Stone si è fortunatamente ripresa dall’ictus e dall’emorragia cerebrale del 2001, anche se ha affermato che le sono voluti circa sette anni per riprendersi totalmente.
Ha inoltre affermato che quei problemi di salute hanno avuto un forte impatto sulla sua carriera. L’ictus ha impattato sul modo in cui è stata trattata dagli altri. “Le persone mi hanno trattato in un modo brutalmente scortese”, ha rivelato a Variety nel 2019. Ha aggiunto: “Ho dovuto ipotecare la mia casa. Ho perso tutto quello che avevo. Ho perso il mio posto nell’azienda. Ero la star del cinema più in voga, sapete? Io e Lady Diana eravamo così famose – e lei è morta e io ho avuto un ictus. E siamo state dimenticate”, queste le parole di Stone rilasciate al magazine statunitense.

All’inizio di quest’anno, Stone ha anche rivelato di aver perso nove figli per aborto spontaneo.
L’attrice è madre di tre figli – Roan, 22, Laird, 17, e Quinn, 16 – da lei adottati. Sostiene che alle donne venga fatto sentire che perdere un bambino è “qualcosa da sopportare da sole e segretamente con una sorta di senso di fallimento”.
In un commento su Instagram, ha scritto: “Noi, in quanto donne, non abbiamo un forum per discutere la profondità di questa perdita. Ho perso nove figli per aborto spontaneo. Non è una cosa da poco, né fisicamente né emotivamente, eppure ci viene fatto sentire che è qualcosa da sopportare da sole e segretamente, con una sorta di senso di fallimento. Invece di ricevere la tanto necessaria compassione, empatia e guarigione di cui abbiamo tanto bisogno”.

Tag:, , , , , , ,