Le terrificanti avventure di Sabrina: magia e batticuore per la nuova serie di Netflx

Debutta su Netflix il 26 ottobre la nuova serie dagli autori di “Riverdale”, si tratta de Le Terrificanti avventure di Sabrina.

Poi l’idea del reboot e la sostanziale svolta dark. Così le avventure di Sabrina diventano terrificanti ed è il colosso di Netflix che, da venerdì 26 ottobre, condividerà con i suoi abbonati, la prima stagione dello show nato dai produttori di Riverdale. Ci sono amori, malefici, incantesimi e inganni nella serie ispirata ai fumetti dell’Archie Comics, e nonostante il primo episodio (dei dieci previsti) ha un ritmo narrativo lento e didascalico, lo show riesce comunque a far breccia nel cuore del pubblico.

Le terrificanti avventure di Sabrina raccontano la vita di un’adolescente che all’apparenza ha una vita come tante. È una studentessa modello, ha un fidanzato, un gruppo di amici eterogeneo e due zie piuttosto sbarazzine che la guidano verso l’età adulta. Sabrina però è una strega e discende proprio da quelle streghe che sono state perseguitate durante le rivolte di Salem. Sembra impossibile conciliare la sua duplice natura di devota al “Signore Oscuro” e da adolescente, soprattutto quando allo scoccare del sedicesimo compleanno, Sabrina dovrà compiere una scelta che cambierà la sua intera esistenza: abbracciare il lato oscuro o vivere da adolescente in un mondo sobillato dalla magia nera? Ed è su questo dualismo che tra inganni e mezze verità, le avventure di Sabrina prendono forma.
Diametralmente opposta alla comedy di inizio anni ’90, la serie di Netflix reinventa totalmente il mito di Sabrina. Permane l’alone da dramma adolescenziale, si perde quella comicità sciocca e pretenziosa che aveva caratterizzato la serie “originale”, ma si regala ampio spazio a deliri onirici, paure, brividi stregati, magie, incantesimi, miti e leggende. Si costruisce una storia in bilico tra realtà e finzione, un delirio onirico di lynchiana memoria, un racconto che strizza l’occhio alla gioventù di oggi che convince per una regia rarefatta degna di un film horror d’annata. Colpisce la “nuova” Sabrina, che ha il volto di Kiernan Shipka. Conosciuta per essere stata la figlia di Don Draper nella serie di Man Men, qui è una ragazza sbarazzina, innamorata del suo Harvey, e indecisa se seguire il suo destino o lasciarsi guidare dal suo cuore.

10 gli episodi previsti, ma una seconda stagione è già in fase di produzione. Realizzata dall’autore di Riverdale, altro teen drama disponibile su Netflix, benché Le Terrificanti avventure di Sabrina rappresentato uno spin-off dello show prodotto da Greg Berlanti, per ora non ha nessun collegamento con il drama più amato dal web. Il primo capitolo è su Netflix dal 26 ottobre.

Carlo Lanna, il Giornale

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,