Striscia la Notizia, Matteo Renzi e il fuorionda prodotto col deepfake: un video spiazzante

L’inquietante fuorionda di Renzi trasmesso a Striscia la Notizia: cosa gli esce di bocca, cosa non torna

Nella prima puntata della stagione di Striscia la Notizia, in onda su Canale 5 lunedì 23 settembre, è stato proposto un fuorionda di… Matteo Renzi. Non il vero Renzi, però, anche se la somiglianza era pazzesca.

In verità, come spiega tvblog.it, si tratta di un cosiddetto deepfake.

Ovvero, per creare il fuorionda del leader di Italia Viva, è stata usata una tecnologia che ha iniziato a prendere piede nel 2017, quando sul web furono diffusi i primi video a luci rosse che avevano come protagonisti dei personaggi famosi, talmente realistici da apparire veri in tutto e per tutto.

Questo è possibile grazie a un’intelligenza artificiale che permette di animare il volto di una persona sovrapponendo i movimenti facciali di una seconda persona. Renzi è stato il primo personaggio preso di mira dal “deepfake” di Striscia la Notizia, ma già in sede di presentazione del programma, Antonio Ricci aveva annunciato che molti altri politici subiranno questo trattamento, compreso Matteo Salvini.

di Redazione, liberoquotidiano.it

Tag:, , ,