Cosa si sa del prequel di Trono di spade, in onda tra un anno

Finora si sa pochissimo se non che sono iniziate le riprese a Belfast e che il titolo provvisorio sarebbe “Bloodmoon”, luna di sangue

I fan del Trono di spade dovranno attendere almeno un anno prima di vedere il ‘prequel‘ della loro serie fantasy medievale: le cronache della discesa del mondo dall’età dell’oro degli Eroi alla sua ora più buia, ambientata 5mila anni prima della saga. Con la fine dell’ottava e ultima stagione, c’è grande attesa per la nuova serie scritta da George R.R. Martin, l’autore delle “Cronache del ghiaccio e del fuoco” da cui è nata la fortunata serie tv della Hbo. Proprio la Hbo ha avvertito che il primo episodio non andrà in onda prima del maggio 2020.Finora si sa pochissimo se non che sono iniziate le riprese a Belfast e che il titolo provvisorio sarebbe “Bloodmoon“, luna di sangue. Smentito invece che il titolo possa essere “The Long Night”, come era circolato.Del cast farà parte Naomi Watts, la 50enne attrice inglese candidata all’Oscar per “21 grammi” e The impossibile” e che potrebbe interpretare Nissa Nissa, moglie del leggendario eroe Azor Ahai. Altri nomi confermati sono quelli di Miranda Richardson (la giornalista Rita Skeeter in Harry Potter), Jamie Campbell Bower (Harry Potter e Twilight), Gellert Grindelwald, John Simm e Georgie Henley, la Lucy delle Cronache di Narnia.Non sarà presente nessuno dei personaggi della serie con la sola eccezione del malvagio Re della Notte, interpretato dall’attore slovacco Vladimir Furdik. Ma non ci saranno draghi, troni di ferro o Approdi del Re.L’età degli Eroi si riferisce a un periodo di pace della storia del Continente Occidentale che fa seguito all’armistizio fra i Primi Uomini e i Figli della Foresta mentre l’ora più buia si riferisce alla Lunga notte, un inverno durato un’intera generazione che portò paura, fame e morte. Il ‘prequel’ dovrebbe anche raccontare le radici delle casate degli Stark e dei Lannister.

Agi

Tag:, , , , , , ,