Clarke Garrison di “Beautiful” accusato di maltrattamenti e lesioni aggravate dallʼex moglie

Lʼattore statunitense Daniel Joseph McVicar dovrà presentarsi nel Tribunale di Torino venerdì 25 maggio

Maltrattamenti all’ex moglie, stalking e lesioni aggravate. Sono le pesanti accuse da cui deve difendersi Daniel Joseph McVicar, il Clarke Garrison della storica soap operaBeautiful“. L’attore si dovrà presentare venerdì 25 maggio nel Tribunale di Torino per l’udienza preliminare, come scrive il Corriere della Sera di Torino. Ad accusarlo l’ex moglie stessa Virginia De Agostini, istruttrice di pattinaggio, conosciuta durante una trasmissione tv. Un brutto epilogo per l’attore statunitense, che in “Beautiful” vestiva i panni dello stilista Clarke Garrison e sul set aveva sposato la potente Sally Spectra. Lasciata la soap infatti, dopo 20 anni in scena e lasciata anche la prima moglie e i due figli avuti da lei, “Garrison” si era trasferito in Italia. Qui, durante il programma tv “Notti sul ghiaccio” condotta da Milly Carlucci si era innamorato della sua insegnante di pattinaggio Virginia De Agostini, che aveva sposato nel 2011 e dalla quale nel 2012 aveva avuto un bambino.I guai sarebbero cominciati molto presto, già dopo la nascita del bambino, per le ripetute ed esagerate scene di morbosa gelosia dell’attore nei confronti della moglie, scaturite nel divorzio, nel 2014, ma non nella cessazione del mobbing telefonico e fisico, delle aggressioni verbali e nel 2017 anche fisiche.Proprio come in una soap opera. Ma adesso il bel Garrison di “Beautiful” non è più sul set e deve fare i conti con la cruda realtà.

TGCOM24

Tag:, , , , , , , , , , , , ,