Luca Guadagnino a Cannes, ‘The staggering girl’ con Julianne Moore nel mondo della moda

Il mediometraggio sarà presentato in una proiezione speciale della Quinzaine des Réalisateurs a cui seguirà una Masterclass. Il regista, reduce dall’Oscar e dal David per la sceneggiatura di ‘Chiamami col tuo nome’, ha un carnet pieno di impegni che spaziano dalle serie tv a Bob Dylan passando per una nuova storia di Elio e Oliver

Il nuovo film di Luca Guadagnino The staggering girl sarà al festival di Cannes, nella sezione La Quinzaine des Réalisateurs. È un mediometraggio di 35 minuti ambientato nel mondo della moda e con protagonista Julianne Moore nel ruolo di Francesca, una scrittrice che vive a New York ma deve tornare a Roma per occuparsi della madre anziana. Il film è un viaggio nel mondo femminile e vanta nel cast anche Kyle MacLachlan, Marthe Keller, KiKi Layne, Mia Goth e Alba Rohrwacher che interpretano la madre in diverse fasi della sua vita.Il film segna la collaborazione con lo sceneggiatore Michael Mitnick (serie tv Vinyl), il compositore Ryuichi Sakamoto e lo stilista Pierpaolo Piccioli, direttore creativo di Valentino. Guadagnino ha spiegato a Variety che il progetto segue l’idea di “utilizzare una collezione di alta moda come fosse un testo letterario”. Mentre Piccioli, che firma i costumi e ha collaborato nel processo creativo ha detto che “ogni abito racconta una storia diversa costruita sulla connessione emotiva con lo stilista” e che il film ha “un’estetica da flusso di coscienza”.Reduce dall’Oscar e dal David per la sceneggiatura di Chiamami col tuo nome, adattamento del romanzo di André Aciman, Guadagnino ha un carnet pieno di impegni. Oltre a un documentario su Ferragamo (sempre mondo della moda) il regista sta lavorando a una serie tv per HBO We Are Who We Are, con protagonisti due adolescenti in una base militare italiana, un film ispirato all’album di Bob Dylan Blood on the Tracks e poi l’atteso sequel di Chiamami col tuo nome. Al cui proposito poche settimane fa aveva detto: “a ottobre André pubblicherà un libro che si chiama Find me, un titolo stupendo. Con lui abbiamo parlato a lungo delle possibilità che possano nascere altre storie in progressione nel tempo della vita di questi personaggi. Io sono molto, molto fiducioso”.

Chiara Ugolini, repubblica.it

Tag:, , , , , , , , ,