Lorella Cuccarini: “Non scendo in politica, resto una donna di spettacolo”

Dopo le polemiche dei giorni scorsi, Lorella Cuccarini torna a scrivere ai suoi fan sul web. L’attrice, in una intervista a Oggi era scesa in campo a favore del governo e di Matteo Salvini, soprattutto sulla questone dei migranti. Era quindi partita una polemica sul web e uno scontro con l’eterna nemica Heather Parisi a colpi di post sui social. «La differenza non è più tra destra e sinistra ma tra chi pensa agli elettori e chi alle élite e alla finanza», aveva detto l’attrice che ora sul suo sito cerca di chiarire il suo pensiero.

«Carissimi – scrive la showgirl – ho letto in questi giorni tanti commenti relativi ad una mia intervista rilasciata al settimanale Oggi. Sono rimasta a dir poco sorpresa per l’interesse (o polverone) che ne è scaturito; sono sinceramente d’accordo con chi crede che nel paese ci siano questioni più serie di cui occuparsi a gran voce, piuttosto che delle opinioni di un personaggio di spettacolo. Ad ogni modo, se aveste mai avuto tempo di leggerla integralmente, comprendereste che ho espresso – con assoluto rispetto per tutti – alcune riflessioni, come semplice cittadina che vive in un Paese democratico, alla quale sono state rivolte delle domande».

«É lecito e sacrosanto dissentire e leggo sempre con interesse commenti sensati e argomentati di chi non la pensa come me – prosegue -. Trovo meno lecito invece leggere insulti e trasposizioni “fantasiose” di ciò che esprimo, attraverso titoli strumentalizzati o frasi estrapolate ad hoc bell’e pronte per essere utilizzate da chi lo desidera fuori dal loro contesto. Ma non c’è niente di nuovo in tutto questo, stesse tecniche di manipolazione di sempre. E quindi perché tutto ciò dovrebbe ferirmi? – si chiede ancora l’attrice -. Probabilmente perché credo davvero nella libertà di espressione. Al punto di aver lasciato – a differenza di altri che cancellano e bloccano chiunque dissenta – tutti i commenti sulla bacheca (a parte gli insulti più violenti e le diffamazioni che sono un insulto prima di tutto per chi li scrive). E comunque volevo tranquillizzarvi: non ho deciso di scendere in politica. Penso di poter dare un contributo al mio Paese continuando ad occuparmi del sociale, come faccio da oltre 25 anni».

«Resto sempre, orgogliosamente, una donna di spettacolo che continua ad amare profondamente il suo mestiere e che non smette mai di mettersi in gioco. Ma sono anche una donna appassionata della vita e attenta a quello che succede. Una donna che non vive in una “bolla” privilegiata, ma cerca di comprendere il mondo intorno a sé. Una persona che, come tante, cerca di capire il tempo in cui viviamo, si pone delle domande e prova a darsi delle risposte. Tutto qui. Anche per questo, vorrei continuare a mantenere un patto leale con chi mi segue da tanti anni, basato sulla sincerità e non sull’opportunismo. Non voglio apparire, ma essere. Anche se talvolta può risultare scomodo. Capita che io possa essere fraintesa. O che possa essere in disaccordo con alcuni. É umano. Ma non saranno gli insulti o gli “attacchi” dei troll – conclude – a spegnere la mia voglia di confronto o a mettermi a tacere. Con affetto, Lorella».

Heather Parisi intanto su Instagram pubblica in nuovo post in cui apparentemente ignora la rivale. «Così uguali, così diversi. Adoro pensare che siamo, “esseri unici”», scrive la ex ballerina.

Ilmessaggero.it

Tag:, , , ,