Barra delle Notizie

Giulia Salemi a Montecitorio: “No alla violenza contro le donne”

L’influencer invita a tenere alta l’attenzione sulla violazione dei diritti della popolazione femminile, con particolare riferimento a quanto sta succedendo in Iran

Giulia Salemi a Montecitorio per parlare di un tema che le sta a cuore, quello della violenza contro le donne.

L’influencer ha condiviso su Instagram il video del suo intervento, in cui invita la platea a “non voltarsi dall’altra parte” difronte a quello che sta succedendo prima di tutto in Iran, ma in generale alla popolazione femminile di tutto il mondo.

Giulia Salemi sceglie un look elegante e formale: indossa un tailleur pantalone beige e camicia bianca per rivolgersi alla platea istituzionale. “Nel mio piccolo cerco di mettere la mia ‘influenza’ in qualcosa di socialmente utile”, spiega l’influencer all’inizio del suo intervento, ricordando di aver recentemente consegnato tre macchinari al reparto di terapia intensiva dell’ospedale pediatrico Bambin Gesù, di aver promosso raccolte fondi, di aver donato (con la fondazione Francesca Rava) un ecografo a un chirurgo ucraino e di aver aiutato la famiglia di Luana D’Orazio.


La lotta delle donne iraniane
“In questi mesi mi sono esposta per tenere alta l’attenzione sulla violenza e sulla durissima repressione che le donne in Iran stanno subendo”, spiega Giulia Salemi, e ricorda anche il suo intervento a tal proposito in una puntata de “Le Iene”, quando parlando in farsi ha espresso il suo sostegno. “Quello che stiamo facendo qui, oggi è tenere accesa una luce sulla data del 25 novembre per ricordare che esiste la violenza sulle donne e che questa violenza va combattuta non solo in questa giornata ma nella vita di tutti i giorni”.

Tag:, , , , , ,