Stranger Things: nei piani di Netflix forse anche un musical da portare nei teatri

Da successo televisivo a Broadway. Secondo Sun e Daily Mail, il colosso dello streaming avrebbe già registrato il marchio per una trasposizione della serie tv. Ma Netflix non ha ancora commentato

Un musical di Broadway ispirato a Stranger Things? Secondo il Sun, Netflix ci starebbe seriamente pensando. E non una semplice parodia come quella che già esiste, Stranger Sings, ma una vera e propria opera pop con ambientazioni horror e soprannaturali come quelle della serie giunta alla sua quarta stagione (dall’1 luglio gli ultimi due episodi saranno disponibili su Netflix e visibili anche su Sky Q e tramite app su NOW Smart Stick).

MARCHIO REGISTRATO ANCHE PER CIBO E BEVANDE

La notizia viene riportata anche dal Daily Mail, che sostiene che Netflix abbia già depositato i diritti per una versione teatrale e musicale della storia. Nei documenti depositati da Netflix per la tutela della proprietà intellettuale rientrerebbero anche prodotti alimentari e bevande con sopra il marchio della serie. Il Daily Mail ha contattato Netflix per commenti, ma al momento non risulta esserci stata ancora rispota.

IL SUCCESSO DI RUNNING UP THAT HILL

L’ultima stagione di Stranger Things è sicuramente legata a doppio filo alla sua colonna sonora, e in particolar modo a una canzone. Running Up That Hill di Kate Bush ha infatti un ruolo fondamentale nello sviluppo della trama, fungendo da ancora alla realtà per Max durante gli attacchi di Vecna. L’inserimento del brano nella colonna sonora del popolarissimo show televisivo ha portato a un incremento del 153% degli streaming della canzone del 1985, portando Kate Bush a esprimere la sua soddisfazione e la sua ammirazione per la serie in una recente intervista.

CI SARÀ DAVVERO UN MUSICAL DI STRANGER THINGS?

Il deposito di un marchio agli uffici competenti per la tutela delle proprietà intellettuali, però, non significa necessariamente che il musical vedrà effettivamente la nascita. Potrebbe essere anche un modo per tutelare Netflix dalla possibilità che qualcun altro realizzi un prodotto analogo ispirato alla serie, senza passare dall’approvazione del colosso dello streaming. Per capire se davvero avremo mai un musical di Stranger Things, allora, non possiamo che attendere.


Tag:, , , ,