Michael Keaton ritorna come Vulture nel sequel di ‘Spiderman: Homecoming’

L’attore di Batman confermato nel ruolo del “cattivo” per il sequel del film su Spiderman. Jake Gyllenhaal in trattative per il ruolo di Mysterio

Michael Keaton tornerà nei panni di Adrian Toomes (Avvoltoio) per il seguito di Spiderman – Homecoming. Il film diretto da Jon Watts si concludeva con la nemesi dell’Uomo Ragno in prigione. Durante lo scontro finale tra Spider Man e Toomes, a Coney Island, la tuta alare di Avvoltoio esplode, Spiderman gli salva la vita e lo consegna poi alla polizia. Quindi, nella scena post credits di Homecoming, Vulture è raggiunto in cella da Mac Gargan che lo mette al corrente di un piano per eliminare l’uomo ragno. Toomes tuttavia si rifiuta di rivelare l’identità del supereroe. Michael Keaton è quindi pronto a ricominciare da lì con il suo personaggio che lui stesso aveva definito “non totalmente” malvagio. “È divertente pensare che se Spider Man è un ragazzo ordinario che diventa un supereroe, ci devono essere anche dei tipi ordinari che diventano supercattivi” aveva detto Keaton. E uno degli aspetti del personaggio che più affascina l’attore è proprio l’empatia che riesce a suscitare: “ci sono alcuni elementi del suo carattere che ti fanno dire “Sai una cosa? Penso di capire il suo punto di vista”.La trama del nuovo film è ancora sconosciuta, però sappiamo che Avvoltoio potrebbe essere affiancato da un altro personaggio nella lotta contro l’Uomo Ragno: Mysterio, per il cui ruolo sarebbe in trattative Jake Gyllenhaal che mai, prima d’ora, aveva fatto parte del cast di un film tratto da fumetti. Ci era andato molto vicino nel 2003, sempre per il film di Peter Parker: Tobey Maguire che aveva interpretato il protagonista nello Spider Man di Sam Raimi doveva rindossare la tuta blu e rossa anche nel seguito del 2004, Spider Man 2, ma si fece male alla schiena sul set di un altro film. Gyllenhaal fu preso subito in considerazione per sostituire Maguire che riuscì però a riprendersi in tempo per girare il film. Tom Holland, Zendaya e Marisa Tomei torneranno tutti nel sequel di Homecoming, per i ruoli di Peter Parker, MJ Jones, compagna di scuola di Peter e May Parker, sua zia. La Marvel e la Sony stanno poi pensando di inserire altri due personaggi e dare loro ruoli rilevanti: un protagonista maschile e uno femminile, quest’ultima dovrebbe essere un’attrice di circa vent’anni. Il sequel di Homecoming uscirà al cinema il 5 luglio 2019.

repubblica.it

Tag:, , , , , , , ,